direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Invito al voto di Angela Fucsia FiztGerald Nissoli, candidata di Forza Italia per la ripartizione America settentrionale e centrale alla Camera dei Deputati

ELEZIONI POLITICHE 2018

La deputata chiede ai connazionali all’estero di rinnovarle la fiducia richiamando il suo impegno in campo previdenziale

 

ROMA – Angela Fucsia FiztGerald Nissoli, candidata di Forza Italia per la ripartizione America settentrionale e centrale alla Camera dei Deputati con la lista del centro destra “Salvini – Berlusconi – Meloni”, scrive un messaggio in cui invita i connazionali a rinnovarle la fiducia al voto del 4 marzo richiamando in particolare il suo impegno per i pensionati italiani all’estero.

“Durante la legislatura uscente mi sono impegnata molto per fare in modo che la previdenza italiana all’estero fosse al passo con i tempi e affinché venissero riconosciuti, pienamente, i diritti previdenziali, acquisiti sul territorio nazionale, anche a chi risiede all’estero – segnala Nissoli, richiamando in proposito la mozione da lei presentata con la richiesta al governo di “stipulare nuovi accordi bilaterali di sicurezza sociale e di aggiornare quelli esistenti per una più adeguata tutela previdenziale, per esempio estendendo il campo di applicazione della totalizzazione contributiva”. L’esponente di Forza Italia evidenzia come tale mozione sia stata accolta dal Governo e cita anche il suo impegno per l’aggiornamento della Convenzione di sicurezza sociale Italia-Usa, i convegni promossi sulla previdenza all’estero in Usa e Canada con il coinvolgimento dell’Inps, dei patronati e dei pensionati, e la sua interlocuzione con l’Inps per sollecitare la “necessità di un servizio più efficiente per gli italiani all’estero” e delle tutela delle prestazioni pensionistiche maturate da questi ultimi.

Assicura dunque di proseguire a “lavorare, nella prossima Legislatura, per un riordino della disciplina in materia di pensioni all’estero per fugare ogni dubbio sulla ventilata soppressione dei pagamenti delle pensioni all’estero”. “Sarò vigile – ribadisce – affinché ciò non avvenga e chiederò a tutto il centro destra di farlo con me!”.

Tra gli impegni assunti dalla Nissoli anche la creazione di un Ministero per gli italiani all’estero, il rafforzamento del ruolo dei patronati, in accordo con le esigenze del territorio, la promozione della creazione di un osservatorio sul welfare italiano all’estero, “in modo da guidare gli interventi verso le comunità italiane all’estero, finanziabili anche con contributi volontari esenti dalle tasse, tipo quelli dell’otto per mille”.

“Saremo dalla parte dei pensionati, affinché – conclude Nissoli – possano usufruire a pieno titolo dei loro diritti. È compito dello Stato assicurare questo e lo faremo”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform