direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Introduzione ai femminismi con Anna Curcio

ITALIANI ALL’ESTERO

Oggi il quinto appuntamento dei Dialoghi nell’emergenza organizzati dal gruppo Giovani Italiani in Rete – Gir, in collaborazione con il Comites di Basilea

BASILEA – È in programma oggi, alle ore 18.30, il quinto appuntamento dei Dialoghi nell’emergenza organizzati dal gruppo Giovani Italiani in Rete – Gir, in collaborazione con il Comites di Basilea.

L’incontro è dedicato al tema dei femminismi, a pochi giorni dal Frauen* strike svizzero. Ospite dell’iniziativa è Anna Curcio, che presenterà anche il volume collettaneo “Introduzione ai femminismi” (DeriveApprodi 2019), da lei stessa curato.

Il testo – si legge nella introduzione – è un vademecum che “propone un excursus della critica femminista della cosiddetta seconda ondata”, “uno strumento per orientarsi tra le principali declinazioni del dibattito femminista e queer, per indagare strumenti, pratiche e parole d’ordine, per declinare di nuove o reinterpretare le vecchie; per ripensare nel presente quei percorsi e quelle analisi, per valutare elementi di continuità e discontinuità, salti, pieghe, punti di blocco e rinnovate potenzialità”.

È stato pubblicato per la collana “Input” che raccoglie, tra gli altri, diversi pamphlet nati da seminari di formazione politica organizzati dalla Mediateca Gateway di Bologna. Lo stesso volume collettaneo, curato da Curcio, è frutto di uno di questi e dunque caratterizzato da un forte approccio pedagogico-formativo.

Con punti di vista differenti, gli autori dei saggi (Anna Curcio, Sara Garbagnoli, Federica Giardini, Marie Moïse, Lorenza Perini, Federico Zappino) propongono un’analisi di alcune tra le più importanti esperienze politiche e teoriche del femminismo, permettendo di orientarsi tra le questioni centrali poste dall’attuale mobilitazione internazionale femminista e transfemminista: tra queste il nesso tra capitalismo e patriarcato, il nodo del potere, il rapporto tra razza e genere, la questione dell’intersezionalità, la politica della differenza, i temi del lavoro, della sessualità e dei diritti.

Anna Curcio, ricercatrice indipendente, studia i conflitti e le trasformazioni del lavoro nel rapporto con la razza e il genere. Tra le sue pubblicazioni La razza al lavoro (2012) e Comune, comunità, comunismo (2011). È inoltre traduttrice e curatrice della versione italiana dei saggi di Silvia Federici e Nancy Fraser. Fa parte del progetto commonware.org.

L’incontro può essere seguito sulla piattaforma Zoom, cliccando su https://us02web.zoom.us/j/84079134326; oppure in diretta Facebook di GIR: facebook.com/girsvizzera/. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform