direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Interrogazione di Massimo Ungaro (Italia Viva, ripartizione Europa) sul potenziamento dell’operatività degli uffici consolari italiani nel mondo

CAMERA DEI DEPUTATI

Al ministro degli Esteri Luigi Di Maio si chiedono iniziative per smaltire gli arretrati generati dalla crisi pandemica

 

ROMA – Il deputato eletto nella ripartizione Europa Massimo Ungaro (Italia Viva) ha presentato un’interrogazione al ministro degli Esteri Luigi Di Maio in merito al potenziamento dell’operatività degli uffici consolari italiani nel mondo.

Ungaro ricorda che questi ultimi, a causa della crisi pandemica, hanno dovuto ridurre la loro capacità operativa e gestito quindi un numero limitato di richieste rispetto al passato; tuttavia, “con la ripresa dei viaggi internazionali e la progressiva diminuzione delle restrizioni alla mobilità, l’attività dei Consolati torna a essere centrale e fondamentale per le comunità italiane nel mondo – segnala il deputato. “La ridotta operatività e il forte aumento delle richieste hanno creato disagi per i cittadini italiani residenti all’estero – prosegue Ungaro, segnalando di aver ricevuto “diverse segnalazioni da parte di connazionali residenti nei Paesi europei in merito all’impossibilità di ottenere in tempi ragionevoli l’accesso a servizi pubblici essenziali come il rinnovo del passaporto o l’emissione della carta d’identità elettronica presso il Consolato di riferimento”.

A Di Maio chiede pertanto “quali urgenti iniziative intenda adottare per potenziare l’operatività degli uffici consolari italiani in modo da smaltire gli arretrati generati dalla crisi pandemica e assicurare un servizio pubblico celere ed efficace per i nostri connazionali all’estero”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform