direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Inps, Cassa Integrazione Guadagni: a gennaio 2024 autorizzate 49,1 milioni di ore

SOCIETA’

+68,6% rispetto a dicembre 2023, +16,8% rispetto a gennaio 2023

 

ROMA – L’Inps informa che le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nello scorso mese di gennaio sono state 49,1 milioni, il 68,6% in più rispetto al precedente mese di dicembre (29,1 milioni) ed il 16,8% in più rispetto a gennaio 2023, nel corso del quale erano state autorizzate 42,0 milioni di ore. Per quanto riguarda le singole tipologie di intervento, si registra quanto segue: CIG ordinaria. Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a gennaio 2024 sono state 24,1 milioni. Nel precedente mese di dicembre erano state autorizzate 20,7 milioni di ore: di conseguenza, la variazione congiunturale è del +16,3%. Rispetto a gennaio 2023 (16,7 milioni di ore autorizzate) la variazione tendenziale è stata del +44,4%. CIG straordinaria.Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a gennaio 2024 è di 23,7 milioni (di cui 8,1 per solidarietà). La variazione congiunturale rispetto al mese precedente è pari a +219,2% (7,4 milioni di ore a dicembre 2023), mentre rispetto a quanto autorizzato nello stesso mese dell’anno precedente (23,5 milioni di ore) la variazione tendenziale è pari a +0,6%.

CIG in deroga. Gli interventi in deroga registrano valori residuali: nel mese di gennaio 2024 sono stati pari a 134mila ore, con una variazione congiunturale del +22,3% rispetto al mese precedente ed una variazione tendenziale del +498,1% rispetto a gennaio 2023 (22mila ore).

Fondi di solidarietà. Il numero di ore autorizzate a gennaio 2024 nei fondi di solidarietà è pari a 1,2 milioni e registra un incremento del +35,1% rispetto al mese precedente. Poiché nel mese di gennaio 2023 le ore autorizzate erano state 1,8 milioni, la variazione tendenziale è del -34,6%. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform