direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In Serbia una donazione di prodotti alimentari dell’azienda italiana Linea Verde

RETE DIPLOMATICA

La donazione è segnalata dall’Ambasciata d’Italia a Belgrado

BELGRADO – L’azienda italiana Linea Verde, basata a Dobrinci nel Comune di Ruma, in Serbia, ha effettuato una donazione di 8 tonnellate di insalate imbustate e pronte al consumo al Centro Clinico della Vojvodina e a più di venti centri studenteschi e di volontariato, che prepareranno pacchetti alimentari per i pensionati e i più bisognosi. L’operazione, segnalata dall’Ambasciata d’Italia a Belgrado, è stata effettuata in collaborazione con il Segretariato per le politiche sociali della Provincia Autonoma della Vojvodina.“Con questo gesto di solidarietà Linea Verde dimostra come le aziende italiane siano profondamente legate ai territori nei quali operano, soprattutto nei momenti più difficili – ha affermato l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Carlo Lo Cascio. La nota diffusa dall’Ambasciata segnala infatti come sono numerosissime le aziende italiane, in tutto il territorio della Repubblica di Serbia, che in queste settimane di emergenza si sono adoperate per contribuire in maniera concreta ai bisogni delle istituzioni locali e dei cittadini. Molte fabbriche del settore tessile, ad esempio, hanno avviato la produzione di dispositivi di sicurezza che sono poi stati donati alle Municipalità nelle quali operano.“Tante aziende italiane in Serbia continuano a lavorare, garantendo la sicurezza dei propri impiegati e mostrando di voler affrontare insieme agli amici serbi anche questa sfida – ha aggiunto l’Ambasciatore Lo Cascio.

Lo stabilimento di Linea Verde, inaugurato nel 2018 alla presenza del Ministro dell’Agricoltura Branislav Nedimovic, impiega attualmente 115 persone. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform