direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In ricordo di David Sassoli un libro con i suoi interventi: “La saggezza e l’audacia. Discorsi per l’Italia e per l’Europa”

SOCIETA’

L’11 gennaio di un anno fa moriva il presidente del Parlamento Europeo

Mattarella nella prefazione: “Era mite e coraggioso.  Aveva grande forza, che proveniva dalle sue convinzioni, dai suoi ideali, radicati nella fede e maturati nelle esperienze della vita. Ci manca”. Il 9 gennaio il libro sarà presentato a Roma alla presenza della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen

 

ROMA – L’11 gennaio di un anno fa moriva il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. In suo ricordo esce  nelle librerie “La saggezza e l’audacia. Discorsi per l’Italia e per l’Europa” (ed. Feltrinelli), con prefazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il libro, che raccoglie i 56 discorsi di Sassoli, si apre con le parole d’insediamento nell’aula di Strasburgo, il 3 luglio 2019 , e si conclude con il messaggio di auguri per il Natale 2021. “È la nostra sfida, quella di un mondo nuovo, che rispetta le persone, la natura, e crede in una nuova economia basata non solo sul profitto di pochi ma sul benessere di tutti” sottolineava Sassoli in quel messaggio.

“David Sassoli era mite e coraggioso- scrive il presidente Mattarella nella prefazione – . Aveva grande forza, che proveniva dalle sue convinzioni, dai suoi ideali, radicati nella fede e maturati nelle esperienze della vita. Anche per questo era aperto all’ascolto . Cercava di cogliere i segni nuovi dei tempi, considerava il dialogo un tesoro prezioso cui attingere non soltanto nei momenti di difficoltà. Il suo sorriso era un tratto di gentilezza, che esprimeva una spontanea empatia, espressione della sua cultura. David Sassoli ci manca. La sua testimonianza di correttezza e competenza nella professione giornalistica, poi di servizio, e quindi di guida, nelle istituzioni europee, costituiscono un patrimonio che è comunque ancora fra noi. Va fatto conoscere ancor di più, vanno approfonditi e meditati gli scritti che ci ha lasciato”.

Mattarella nella prefazione sottolinea anche  che “oggi la Ue rappresenta una dimensione essenziale, irrinunciabile per la nostra democrazia e per la libertà di ogni cittadino. Senza le istituzioni europee i singoli Stati, anche i più grandi, sarebbero impotenti di fronte alle sfide sempre più globali: dai mutamenti climatici ai movimenti migratori,  dalle dinamiche demografiche a quelle geopolitiche e militari condotte da attori di dimensione continentale, ai poteri economici e  finanziari che travalica noi confini e condizionano i mercati”.

“La saggezza e l’audacia. Discorsi per l’Italia e per l’Europa” sarà presentato il 9 gennaio al Teatro Quirino  di Roma, alle ore 11. Parteciperanno la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, il presidente Romano Prodi, il segretario del Partito Democratico Enrico Letta, lo  scrittore Paolo Rumiz, il curatore  del volume Claudio Sardo. Modererà l’incontro la giornalista Lucia Annunziata. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform