direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In rete “Viggiano – Memoria Storica”, documentario sull’emigrazione viggianese e lucana in Australia

MEMORIA

 

 

VIGGIANO  (Potenza) – E’ in rete “Viggiano – Memoria Storica” , documentario sull’emigrazione viggianese e lucana in Australia. Il documentario –  girato tra Basilicata e Australia e realizzato dal presidente dell’Associazione Supertramp  e dal prof. Francesco Petrone con il sostegno del Comune di Viggiano – è pubblicato  sulla pagina YouTube dell’Associazione. Il progetto dell’associazione ha potuto contare sulla partecipazione del “nostro ‘Virgilio’ in terra australiana” Carmelo Meluccio Bonvegna, della Federazione Lucana a Melbourne, del sindaco di Viggiano Amedeo Cicala e dell’ex sindaco Vittorio Prinzi, del già consigliere regionale Aurelio Pace, del presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo Luigi Scaglione, del  coordinatore del Museo Italiano a Melbourne Paolo Baracchi, oltre che di numerosi viggianesi e lucani emigrati. Le riprese in Basilicata sono state realizzate  al Muvig di Viggiano  e al Museo dell’Emigrazione di Castel Lagopesole.

“Oltre ad essere stata un’esperienza umana bellissima, questo documentario – scrive su Facebook l’associazione – ci ha insegnato molte cose: che siamo tutti nomadi, e che pertanto il mondo appartiene a tutti noi; che anche i nostri conterranei hanno sofferto e soffrono quando si vedono costretti a lasciare la loro terra; che la storia che hanno vissuto e vivono i nostri cari dovrebbe insegnarci ad avere uno sguardo diverso e più umano nei confronti di chi si vede costretto a cercare fortuna da un’altra parte; che l’Australia ha fatto dell’accoglienza un suo punto di forza, nonostante le iniziali e inenarrabili sofferenze che hanno vissuto coloro che si trasferivano lì; che l’identità è un qualcosa che non esiste, visto che siamo tutti appartenenti a questa terra; che si impara sempre e ogni giorno di più; che la nostra amata Basilicata ha dato molto al mondo intero, e dobbiamo esserne fieri, dobbiamo cercare di amarla e curarla ogni giorno, farla crescere, migliorarla, migliorarci, e guardare al nostro futuro con ottimismo perché, nonostante tutto, siamo fortunati ad esser nati qui”.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform