direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In collegamento a “l’Italia con Voi”, l’ambasciatore d’Italia a Buenos Aires, Giuseppe Manzo

ITALIANI ALL’ESTERO

 

L’Ambasciatore si è soffermato sugli eventi in corso e sull’attività diplomatica a sostegno dei connazionali e del sistema Italia in questo periodo di emergenza sanitaria

 

ROMA – In collegamento a “l’Italia con Voi”, la trasmissione di Rai Italia dedicata ai connazionali all’estero, è intervenuto nei giorni scorsi l’ambasciatore d’Italia a Buenos Aires, Giuseppe Manzo, che si è soffermato su alcuni degli eventi in corso e in programma in loco, come la XX Settimana della lingua italiana nel mondo.

Il bilancio di questa ventesima edizione, anche se celebrata in questo tempo di emergenza sanitaria, è positivo per Manzo, ch sottolinea come il tema dei fumetti e delle illustrazioni abbia “attirato soprattutto i giovani della comunità italiana, che qui supera il milione di persone; 80 mila sono gli studenti di italiano – aggiunge. Associate all’evento una serie di iniziative che si sono svolte in modalità online, come si prevede di fare anche per la Settimana della cucina italiana nel mondo, in programma a novembre. “Punteremo molto sulla rete e ci siamo alleati con le star della scena gastronomica argentina che saranno i nuovi ambasciatore del gusto italiani. Parleremo – spiega Manzo – della protezione dei marchi di origine, della lotta all’italian sounding e di dieta mediterranea”.

L’impegno dell’Ambasciata resta quello di “individuare iniziative concrete che possano andare oltre il lockdown” e coniugarsi con le “diplomazie” a sostegno dell’Italia: quella culturale, economica – Manzo segnala in particolare che per la prima volta, grazie al Ministero dello Sviluppo economico, l’Argentina è coinvolta nel progetto di sostegno delle start up italiane all’estero, – la diplomazia per la sicurezza e la legalità, e, “la più importante di tutte, la diplomazia per i cittadini”. In questi mesi di pandemia, con una situazione ancora molto difficile – rileva l’Ambasciatore, – “i nostri consolati lavorano 24 ore su 24 con linee telefoniche dedicate per assistere la nostra comunità”. Manzo ricorda che l’Argentina, che ha superato il milione di casi di persone contagiate dal coronavirus, è in lockdown dal 20 marzo scorso e che, nei primi mesi dell’emergenza, grazie all’assistenza consolare, sono rientrati in Italia 2600 connazionali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform