direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Imu, Galanello (Cre) scrive ai sindaci per facilitare l’applicazione delle agevolazioni per gli umbri all’estero

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

PERUGIA – Il presidente del Consiglio regionale dell’emigrazione dell’Umbria , Fausto Galanello, ha indirizzato una lettera a tutti i Comuni umbri per chiedere la loro collaborazione nel facilitare gli umbri residenti all’estero a usufruire delle agevolazioni previste dalla normativa nazionale in materia di Imu, l’imposta municipale sugli immobili.

“A partire dal 2015, in base alla nuova normativa – ricorda Galanello nella lettera inviata ai sindaci – viene considerata direttamente adibita ad abitazione principale una e una sola proprietà immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio italiano e iscritti all’AIRE, l’Anagrafe degli italiani residenti all’estero, già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso”. La normativa, inoltre, “dispone che su questa unità immobiliare le imposte comunali Tari e Tasi siano applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi”.

Il presidente del Cre chiede ai sindaci “di disporre quanto necessario perché i nostri corregionali iscritti all’AIRE presso il Comune possano essere informati delle modalità e delle eventuali procedure da seguire per usufruire di questi benefici”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform