direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Imprenditorialità femminile: il progetto WISER avvia le sue attività in Italia e in altri 8 Paesi europei

ESTERI

 

ROMA – Imprenditorialità femminile: il progetto WISER avvia le sue attività in Italia e in altri 8 Paesi europei.  Il progetto WISER (Women-centred Intervention for Social Entrepreneurship Resilience) rappresenta – spiega l’impresa sociale Programma integra – un’importante iniziativa europea volta a migliorare la partecipazione e l’inclusione delle donne migranti nel mercato del lavoro. Finanziato dal programma europeo AMIF (Asylum, Migration and Integration Fund), WISER mira a ridurre le barriere che ostacolano l’imprenditorialità sociale e a rendere questa scelta di carriera più attraente e accessibile per le donne migranti. Guidato dalla Camara Oficial de Comercio Industria Servicios y Navegacion de Sevilla – CCSEV in Spagna, WISER è sostenuto da una vasta rete di partner in tutta Europa, ognuno dei quali contribuisce con la propria esperienza e risorse: Spagna, INClusion; Germania, PRO-ARBEIT, KIZ; Grecia: KMOP, ACHADE; Italia: Programma integra, CESIE; Lituania: PCCIC; Polonia: KIG; Cipro: SYNTHESIS Centre for Research and Education; Belgio: European Migrant Platform – EMP

WISER si rivolge principalmente alle donne migranti, in particolare a quelle di età compresa tra 20 e 35 anni, che siano già imprenditrici sociali o che desiderino avviare un’impresa sociale. Tuttavia, il progetto coinvolge anche operatori pubblici e privati, rappresentanti degli enti gestori dei progetti partecipanti al Tavolo di Governance e una rete di organizzazioni della società civile. Con un periodo di implementazione di due anni, dal 1° marzo 2024 al 28 febbraio 2026, WISER si propone di creare un impatto duraturo e positivo. Il progetto ha diversi obiettivi chiave: 1. Fornire competenze e opportunità imprenditoriali: WISER intende promuovere l’innovazione sociale, la creazione di valore economico e la generazione di posti di lavoro attraverso l’imprenditorialità sociale. 2. Empowerment delle donne migranti: il progetto supporta le donne migranti nell’acquisizione di indipendenza economica e nella loro integrazione nel mercato del lavoro, incentivando la creazione di imprese sociali. 3. Sviluppo di un sistema di supporto sostenibile: collaborando con una varietà di stakeholder e comunità locali, WISER mira a creare un ambiente favorevole per le imprenditrici migranti. Per informazioni:progetti@programmaintegra.it (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform