direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il videomessaggio di inizio mandato dell’ambasciatrice d’Italia in Usa Mariangela Zappia: lavoriamo a fianco dei connazionali per rafforzare ulteriormente lo storico legame con gli Stati Uniti

RETE DIPLOMATICO-CONSOLARE

 

 

WASHINGTON – Nei giorni scorsi in un video messaggio di inizio mandato, l’ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia segnala di assumere l’incarico “con emozione e orgoglio” e ricorda come i due Paesi siano legati da “un’amicizia straordinaria e profonda”.

“Da alleati, Italia e Stati Uniti lavorano fianco a fianco per proteggere pace e sicurezza nel mondo, per contrastare la pandemia e i cambiamenti climatici, per promuovere i diritti universali e l’uguaglianza di genere, per garantire i valori su cui si fondano le nostre bellissime democrazie. I rapporti tra i nostri due Paesi – prosegue Zappia – hanno radici antiche, una fitta trama di relazioni che si alimenta ogni giorno, grazie ai connazionali e alle tante imprese italiane che operano negli Stati Uniti, ai milioni di americani di origine italiana e alla loro ricca eredità culturale, alle donne e uomini in uniforme che godono qui di grandissima stima, ai 15 mila ricercatori e scienziati italiani che collaborano con le istituzioni americane per favorire il progresso della scienza e della medicina”.

“Forti delle nostre tradizioni e del nostro passato, guardiamo con ottimismo al futuro, alla vitalità di scambi e relazioni in tutti i settori, dalla scienza alla cultura, dall’innovazione alla tecnologia, dallo spazio all’università e all’istruzione. In tutti questi ambiti, l’Ambasciata, la rete consolare e le istituzioni italiane negli Stati Uniti lavorano insieme, al vostro fianco, per rafforzare e sviluppare ulteriormente questo storico legame – sottolinea Zappia.

L’Ambasciatrice assicura il sostegno dell’Italia “a questa fase di fondamentale rilancio del rapporto transatlantico”, inaugurata con la nuova presidenza americana.

“La forte sintonia degli Stati Uniti con i Paesi G7, gli alleati della Nato e l’Ue testimoniano un nuovo slancio a favore del lavorare insieme per affrontare le sfide comuni – segnala Zappia, ricordando anche il ruolo da protagonista che l’Italia sta giocando con la presidenza del G20 e con la co-presidenza della 26ma conferenza sui cambiamenti climatici, prevista in autunno. Richiamato anche l’importante anniversario dei 160 anni di relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

Dopo aver rivolto il suo saluto “a tutti i connazionali, ai rappresentanti eletti negli Stati Uniti, agli americani di origine italiana e a tutti coloro che lavorano ogni giorno per alimentare questa amicizia”, Zappia sottolinea di iniziare questa missione con entusiasmo, verso “un percorso di rinascita per le comunità americana e italiana che sono felice e onorata di intraprendere insieme a tutti voi”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform