direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Vice Premier Di Maio: “Auspico nei prossimi giorni di poter lavorare ad una norma specifica per gli italiani all’estero che consenta di non escluderli dal reddito di cittadinanza”

ITALIANI ALL’ESTERO

L’incontro a New York con i rappresentanti della stampa

NEW YORK – Nel corso della sua visita negli Stati Uniti il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico e Vicepremier Luigi Di Maio ha incontrato i rappresentanti della stampa presso la sede dell’Ice di New York. Nel corso dell’incontro Di Maio ha risposto ad una domanda di Stefano Vaccara della Voce di New York relativa all’esclusione degli italiani all’estero dal reddito di cittadinanza.

 “Non c’è nessuna volontà di escludere gli italiani all’estero dal reddito di cittadinanza, – ha risposto Di Maio – noi abbiamo solo fatto un ragionamento sul reddito di cittadinanza, inserendo la categoria del lungo soggiornante a 10 anni per l’accesso al reddito. Questo è stato costruito così per evitare che l’effetto delle ondate migratorie che adesso non ci sono, ma che potrebbero esserci nei prossimi anni, incidessero sulla spesa del reddito in maniera non prevedibile…. Abbiamo quindi inserito il criterio dei lungo soggiornanti a 10 anni, un criterio di accesso che potesse rispettare anche le normative europee, ma auspico nei prossimi giorni di poter lavorare ad una norma specifica per gli italiani all’estero che consenta di non escluderli dal reddito di cittadinanza. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform