direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Veneto e i suoi quattro “Cammini della Fede”

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

 

VENEZIA –  “Il Veneto annovera circa 220 santuari, alcuni dei quali, come la Basilica di Sant’Antonio a Padova o il Santuario della Madonna di Monte Berico a Vicenza, sono meta di milioni di pellegrini, ma anche quattro ‘Cammini della fede’ che sono percorsi annualmente da tantissimi devoti ed escursionisti. Si tratta di un ricco patrimonio non solo religioso, ma anche culturale e turistico, che in quest’anno giubilare dobbiamo promuovere, valorizzare e rendere fruibile ai tanti ospiti e visitatori della nostra regione”.

Lo ha detto l’assessore al territorio e alla cultura della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari, partecipando ieri a Camposampiero (Pd), alla presentazione dei “Cammini della Fede” in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia  indetto da Papa Francesco, che si svolgerà dal 8 dicembre 2015 al 20 novembre 2016.

“Anche in Veneto ci stiamo organizzando – ha detto Corazzari – mettendo insieme risorse e energie di tutti i soggetti interessati per dare informazione e supporto a quanti giungeranno da noi. In particolare, per valorizzare i quattro celebri ‘Cammini di Fede’ che si sviluppano nel nostro territorio, come Regione abbiamo attivato alcuni progetti di recupero storico, paesaggistico e monumentale dei tracciati. Ora dobbiamo dedicare il nostro impegno anche alla comunicazione di questi itinerari, spesso più conosciuti all’estero che in Italia”.

I quattro percorsi, che attraversano 31 comuni e sommano oltre 150 chilometri di lunghezza, sono: il “Cammino di Sant’Antonio”, che collega i Santuari antoniani di Camposampiero con la Basilica di Padova, dove sono custodite le spoglie del Santo; la “Grande Rogazione” sull’Altopiano di Asiago, un anello di 33 chilometri con partenza e arrivo al Duomo di San Matteo; la “Via dei Papi”, un tragitto che si snoda nella provincia di Belluno, nei luoghi cari a Giovanni Paolo I e Giovanni Paolo II; gli “Itinerari della fede in Valpolicella” nelle colline veronesi, un tracciato ricco di capitelli, chiesette e monumenti votivi.

Per maggiori informazioni, per conoscere i monumenti visitabili, le aree di sosta, la rete di trasporti e ciò che può essere utile per percorrere gli itinerari, si possono consultare il sito webwww.camminidellafede.org , le applicazioni disponibili in App Store e Google Play, i social Facebook, Twitter e Youtube. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform