direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Treno del foliage

AMBIENTE E NATURA

La Ferrovia Vigezzina-Centovalli, capolavoro di ingegneria inaugurato nel 1923, è una linea a scartamento ridotto che in questo periodo è in grado di regalare emozioni e visioni sempre differenti

DOMODOSSOLA – Fino al 4 novembre un biglietto speciale abbina viste spettacolari a omaggi e degustazioni di prodotti tipici tra Piemonte e Svizzera utilizzando il Treno del Foliage. Un viaggio – rivelazione, una delle esperienze autunnali più apprezzate di sempre, in grado di registrare numeri da capogiro che viaggia sui binari di una delle linee ferroviarie storiche di collegamento tra Italia e Svizzera, 52 km di visioni spettacolari tra Domodossola e Locarno.

La Ferrovia Vigezzina-Centovalli, capolavoro di ingegneria inaugurato nel 1923, è una linea a scartamento ridotto sempre attiva, 365 giorni all’anno, e in questo periodo in grado di regalare emozioni e visioni sempre differenti, seguendo i ritmi naturali delle stagioni. La ferrovia collega il cuore antico della Val d’Ossola, Domodossola, all’elegante Locarno, sulla sponda elvetica del Lago Maggiore, attraverso i paesaggi della Valle Vigezzo e delle Centovalli. Un’occasione unica per ammirare a bordo dei trenini panoramici i paesaggi infiammati dai colori autunnali e visitare borghi dalle storie secolari, programmando alcune soste golose, grazie alle numerose convenzioni con produttori e ristoranti, alla scoperta delle bontà a km0, per un viaggio su binari in grado di regalare scorci e sapori inediti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform