direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario Vincenzo Amendola alla vigilia del Consiglio Affari Generali a Bruxelles: “Al lavoro su sfide da affrontare insieme, da green a Stato di diritto”

AFFARI EUROPEI

BRUXELLES – “Ho avuto molti incontri proficui a Bruxelles sui temi di più stretta attualità europea: dal rispetto dello Stato di diritto nell’Ue al Quadro temporaneo su aiuti di Stato e regole della concorrenza, fino alla Conferenza sul futuro dell’Europa, senza dimenticare la transizione ecologica, la difesa comune e la realizzazione dei Piani di ripresa nazionali”: così il sottosegretario agli Affari europei, Vincenzo Amendola, alla vigilia del Consiglio Affari Generali europeo. Insieme a lui il rappresentante permanente presso l’Ue, Pietro Benassi.

“Sono tante le sfide che ci aspettano da qui in avanti. Ne ho discusso – segnala Amendola – con il generale Graziano, presidente del Comitato militare Ue; il segretario di Stato belga al PNRR Thomas Dermine; la vicepresidente della Commissione responsabile per la democrazia e la demografia Dubravka Šuica; il Commissario europeo alla giustizia Didier Reynders e la vicepresidente esecutiva della Commissione Margrethe Vestager”. “Insieme all’ambasciatore Francesco Genuardi – prosegue il Sottosegretario, – ho avuto poi modo di ascoltare gli imprenditori italiani con i quali ci siamo confrontati sulle vie per uscire dalla crisi innescata dal Covid, creando lavoro buono. L’Unione Europea saprà essere all’altezza della sua missione soltanto se parlerà con una sola voce. Come ha ricordato la presidente Ursula von der Leyen in occasione del suo discorso al Parlamento europeo lo scorso 15 settembre, ‘nelle difficoltà andare insieme fa la differenza’. Sia questo il motto per continuare a costruire la nuova Europa di domani”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform