direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario Stefania Pucciarelli ha visitato a La Spezia il Centro di Supporto e Sperimentazione Navale della Marina Militare, possibile sede per un polo nazionale della subacquea

DIFESA

 

LA SPEZIA – Il sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli ha visitato nei giorni scorsi il comprensorio militare nell’area San Bartolomeo di La Spezia, oggi sede del Centro di Supporto e Sperimentazione Navale della Marina Militare (CSSN). Insieme a lei anche Gianluca Rizzo, presidente della Commissione Difesa della Camera dei deputati.

“La visita – ha sottolineato Pucciarelli – è un occasione per tenere vivo il legame con articolazioni qualificanti delle nostre Forze Armate sul territorio – nel caso specifico anche legata a quello di mia provenienza –, e un’opportunità per approfondire ogni utile valutazione preliminare rispetto al progetto di realizzare un polo nazionale della subacquea”.

Pucciarelli ricorda infatti come sia in corso in Parlamento un dibattito sulla realizzazione di tale polo, che  individua nel Centro di La Spezia una sua possibile sede, “allo scopo di valorizzare, implementare e promuovere le abilitanti potenzialità e la riconosciuta competitività dell’Italia nel campo cosiddetto under water – segnala il Sottosegretario.

“Dare al nostro cluster underwater uno strumento forte come un siffatto fulcro di aggregante innovatività – ha proseguito Pucciarelli – significa mettere a disposizione della collettività maggiore efficacia operativa, innovazione tecnologica e sviluppo economico a tutto campo. La sua finalizzazione è quindi obiettivo che merita la massima attenzione, per catalizzarvi e sinergizzare le nostre straordinarie capacità di settore, sul piano strategico, tecnologico, economico, accademico e della ricerca, in modo da creare anche un modello economico di sviluppo del settore, favorendo e consolidando altresì una rete permanente di collaborazione tra tutte le realtà coinvolte. Consapevole di questa esigenza, ritengo vincente la scelta di fare riferimento a questo centro di eccellenza della Marina Militare; un solido ‘germe di cristallizzazione’ per favorire la nascita di una progettualità importante, con una sua complessità intrinseca, e per agire, in prospettiva, da apripista nell’attivare analoghe iniziative di aggregazione, ricerca e sviluppo su altri ambiti e domini strategici”.

Il sottosegretario Pucciarelli ha concluso la sua visita rinnovando la stima e il ringraziamento a tutto il personale del CSSN “per l’elevata professionalità espressa quotidianamente nella gestione dei processi di Ingegneria del Supporto Logistico per lo Strumento Navale e nell’esercizio della funzione di centro per la sperimentazione e lo sviluppo dei programmi scientifici e tecnologici della Forza Armata, assicurate con capacità e competenze ampiamente riconosciute ed apprezzate, in taluni casi addirittura uniche nel panorama nazionale”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform