direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario Stefania Pucciarelli: “Difesa e Lega Navale Italiana sempre attenti ai temi sulla disabilità”

DIFESA

Alla Marina Militare di La Spezia il progetto Scuola di Vela per persone diversamente abili

LA SPEZIA – Il sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli ha incontrato alla Sezione Velica della Marina Militare di La Spezia il presidente della Lega Navale Italiana, Ammiraglio Donato Marzano, con cui si è soffermata in particolare sul progetto di Scuola di Vela per persone diversamente abili, realizzato dalla Difesa in sinergia con altre realtà.

“La Difesa da sempre guarda al tema della disabilità con particolare attenzione, così come dimostra la nostra volontà di continuare ad esplorare e sostenere progetti ludico-ricreativi per persone diversamente abili. Ritengo in tal senso che l’attività di carattere sportivo non agonistico possa rappresentare un fondamentale elemento di stimolo per il reinserimento sociale ed il recupero fisico e psicologico del personale affetto da disabilità – ha sottolineato Pucciarelli.

“Questo progetto si ispira ad iniziative meritorie, come lo straordinario impegno di Andrea Stella che, disabile dal 2000, ha trasformato la sua condizione in una testimonianza viva e attiva per dare voce alla disabilità. Attraverso l’associazione onlus Lo Spirito di Stella si è impegnato nella campagna di promozione dell’abbattimento delle barriere architettoniche e di sensibilizzazione sulla disabilità, rafforzata dalla sua imbarcazione a vela appositamente progettata nel pieno rispetto delle esigenze delle persone disabili. Il suo – ha rilevato Pucciarelli – rappresenta chiaramente il giusto ‘spirito’ con cui portare all’attenzione della collettività la necessità di contribuire con ogni risorsa a realizzare le condizioni che possano migliorare la vita delle persone diversamente abili”.

“Nell’uscita di oggi al largo del Golfo dei Poeti ho potuto vedere di persona il potere taumaturgico della vela nella vita di Andrea Stella, la luce dei suoi occhi nel gestire attivamente il suo catamarano e il genuino assaporare una giornata meteorologicamente fantastica. Ringrazio l’Ammiraglio Marzano e tutti i soci della Lega Navale per la loro preziosa opera rivolta a 360 gradi a tutti i cittadini nella diffusione della conoscenza del mare, con i suoi problemi e le sue enormi potenzialità, e dell’amore verso questa dimensione di rilevanza vitale per l’umanità. Tra le tante e diversificate iniziative promozionali, culturali, sportive, ambientalistiche e naturalistiche, si inserisce a buon diritto anche quella diretta a sviluppare progetti utili a ridurre le difficoltà imposte dalla disabilità – ha concluso il sottosegretario Pucciarelli. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform