direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario Stefania Pucciarelli al giuramento degli Allievi dell’Accademia Navale di Livorno: “un marinaro auspicio di Buon Vento per il futuro!”

DIFESA

LIVORNO – Il sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli ha partecipato all’Accademia navale di Livorno alla cerimonia di giuramento degli Allievi di prima classe del corso normale e del  21° corso Allievi Ufficiali Piloti di Complemento. Nel suo intervento Pucciarelli ha ringraziato tutti gli allievi presenti per “la scelta di impegno intrapresa con il percorso in Accademia Navale” e rinnovato loro l’esortazione a “continuare a fare del proprio meglio e a dare il massimo”. “Se avete scelto di entrare in questa peculiare Università del Mare superandone il selettivo concorso avete in parte già fatto vostra questa attitudine. Ma attenzione! Le sfide sono continue e lo saranno sempre in una professione come quella che avete intrapreso: totalizzante nell’impegno e nelle difficoltà, quanto prodiga di enormi soddisfazioni nel superarle – ha sottolineato Pucciarelli.

Nelle raccomandazioni del Sottosegretario, anche l’invito a stare in guardia da “superficialità, pressapochismo, dallo scegliere le scorciatoie di fronte alle difficoltà, dal non dare giusta importanza all’etica e ai valori così come dalla mancanza di coraggio morale”. “La vita militare, a partire dalla permanenza qui in Accademia, deve trasudare coinvolgimento emozionale e lucida condivisione degli obiettivi da raggiungere, onorando fino in fondo il Giuramento di Fedeltà – ha aggiunto Pucciarelli, formulando agli Allievi “il più marinaro e caloroso auspicio di Buon Vento per il futuro”.

Alla giornata hanno partecipato 800 frequentatori – uomini e donne del Ruolo Normali, del Complemento, della Nomina Diretta e dei Corsi Specialistici, – componenti la Brigata Allievi, insieme al Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Cavo Dragone e al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra Credendino, autorità civili, militari e religiose centrali e del territorio. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform