direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Sottosegretario Scalfarotto a colloquio con il Vice Ministro degli Esteri ceco Chmelař

ESTERI

ROMA – Il Sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto ha avuto oggi un colloquio in videoconferenza con il Vice Ministro degli Esteri della Repubblica ceca Chmelař.

L’incontro si inserisce in un contesto di dialogo bilaterale costante e articolato tra due Paesi con relazioni bilaterali molto consolidate, in particolare in ambito economico.

Nel ringraziare il Governo di Praga per il sostegno offerto nel corso della crisi del Covid il Sottosegretario ha ricordato l’importanza di un approccio coeso da parte dell’UE a partire dal negoziato in corso per il Recovery Fund. Si tratta infatti di un passaggio-chiave per le prospettive di integrazione europea e per la ripresa economica successiva alla emergenza pandemica.

Scalfarotto ha ricordato l’importanza di mantenere un’attenzione elevata su quelli che sono i valori dell’Unione Europea e pertanto la centralità di un impegno sul tema dello stato di diritto non solo per i Paesi candidati alla membership, ma anche per tutti quelli già parte dell’UE.

A tale proposito Scalfarotto e Chmelar hanno concordato sull’importanza di mantenere un percorso credibile per i Paesi dell’area balcanica impegnati nell’implementazione dei processi di riforma concordati con le istituzioni di Bruxelles.

Sono stati inoltre approfonditi temi relativi alla situazione dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (in particolare rispetto a Cina, Stati Uniti e Mercosur). L’incontro ha infine consentito un confronto articolato sulle principali aree di interesse comune tra Italia e Repubblica Ceca come ad esempio i temi migratori (Scalfarotto ha ricordato a questo proposito la necessità di modificare il regolamento di Dublino, in particolare riconoscendo la situazione specifica delle persone salvate in mare nel rispetto degli obblighi internazionali) e sulla possibile collaborazione bilaterale in ambito economico a partire dai settori dei trasporti e turismo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform