direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Sottosegretario Giulio Calvisi, interviene a Brindisi alla cerimonia per la “Giornata della memoria dei marinai scomparsi in mare”

DIFESA

 

“Marinai fedeli servitori della collettività nazionale e delle istituzioni”

 

BRNDISI – “Oggi ricordiamo tutti i marinai militari e civili scomparsi in mare, nel corso di azioni belliche, di azioni umanitarie, ma anche quelli scomparsi nell’assolvimento del loro dovere quotidiano. Rivolgo un pensiero di sentita vicinanza a tutti i loro familiari ed ai colleghi in servizio ed in congedo.” – ha dichiarato il Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, intervenendo stamane a Brindisi nel corso della cerimonia di celebrazione della “Giornata della memoria dei marinai scomparsi in mare”.

“Al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone e a tutto il suo personale, rivolgo un particolare ringraziamento per l’impegno profuso nel supporto all’emergenza COVID, per aver assistito i cittadini in ogni modo, con le cure necessarie, con l’allestimento degli apprestamenti medici anche di terapia intensiva, con il trasporto di dispositivi di protezione e materiali, nonché con il controllo costante dei nostri mari, dei nostri porti e dei nostri litorali, permettendo che le attività marittime venissero proseguite in tutta sicurezza. A tutti loro rivolgo, inoltre, il sentimento di profonda gratitudine del nostro Paese per l’incessante e prezioso contributo fornito per la difesa della Nazione, dei suoi interessi strategici, anche in missioni ed operazioni internazionali pure in mari e porti lontani, per il mantenimento della pace e per la salvaguardia della vita umana in mare, specie riferita ai flussi migratori nel Mediterraneo.” – ha concluso Calvisi. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform