direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario agli Esteri Giro risponde all’interrogazione del senatore di Biagio sul COASSCIT di Hannover

ENTI GESTORI

 

“Il consolato di Hannover ha avviato il 9 settembre una verifica amministrativo-contabile presso la sede dell’ente in questione senza rilevare motivi per sospendere l’erogazione dei contributi”

 

ROMA – In una interrogazione a risposta scritta al ministero degli Esteri, presentata dal senatore Aldo Di Biagio (PI) lo scorso 4 settembre, si chiedeva di sapere quali iniziative di competenza il Ministro in indirizzo avesse intrapreso o avesse intenzione di intraprendere a seguito delle segnalazioni di irregolarità pervenute dal Console generale uscente Gianpaolo Ceprini relativamente all’ente gestore COASSCIT di Hannover. Di Biagio ipotizzava inoltre la possibile sospensione di ogni contributo al medesimo ente gestore .

All’interrogazione ha risposto il sottosegretario agli Esteri  Mario Giro. “Con riguardo al bilancio preventivo 2015,  – ha esordito Giro – si segnala che non si sono registrati ritardi nella sua presentazione, il cui termine ultimo scadeva il 31 maggio 2014. Il bilancio è stato infatti presentato e protocollato in arrivo il 29 maggio 2014 e tale è la data che fa fede, non tenendosi conto delle integrazioni o rimodulazioni che possono essere formulate successivamente. Per quanto concerne il bilancio consuntivo 2013, il consolato di Hannover ha avviato il 9 settembre una verifica amministrativo-contabile presso la sede dell’ente in questione senza rilevare motivi per sospendere l’erogazione di contributi allo stesso. In particolare, – prosegue Giro – in relazione alla presunta discordanza tra il numero degli alunni dichiarati dal CO.AS.SC.IT. e quanto risulta dagli atti predisposti dal competente dirigente scolastico, essa risulta giustificabile. Infatti il dirigente scolastico effettua le proprie rilevazioni in base alla documentazione riferita all’anno scolastico mentre la documentazione allegata al bilancio consuntivo presentata dall’ente è riferita all’anno solare. Vengono quindi messe a confronto registrazioni di dati effettuate in momenti diversi, con inevitabili differenze nel numero degli iscritti per via di entrate e uscite degli alunni frequentanti nel corso dell’anno scolastico. Alla luce di ciò, – conclude Giro si segnala che una decisione in merito all’eventuale erogazione di nuovi contributi al CO.AS.SC.IT. potrà essere assunta dal Ministero solo nelle prossime settimane, quando sarà stata completata la verifica amministrativo-contabile da parte dei competenti uffici territoriali”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform