direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario agli Affari Europei, Vincenzo Amendola in Polonia: “al confine con l’Ucraina, la solidarietà italiana in prima linea”

VISITE ISTITUZIONALI

 

ROMA – “Sono stati due giorni intensi quelli al confine tra Polonia e Ucraina, dove ho toccato con mano la solidarietà con i profughi ucraini. Ho potuto esprimere il nostro supporto al Governo polacco per questo straordinario sforzo di accoglienza e rendere omaggio al forte impegno  degli italiani presenti qui”. Così il sottosegretario agli Affari Europei, Vincenzo Amendola, al termine della visita istituzionale in Polonia, accompagnato dall’ambasciatore d’Italia Aldo Amati.

Amendola ha incontrato a Varsavia i rappresentanti della comunità italiana, il ministro degli Affari UE Konrad Szymanski e il viceministro agli esteri Pawel Jablonski per fare il punto sui principali dossier europei. La missione è proseguita nelle località di confine tra Polonia e Ucraina di Rudna Mala, Przemysl e Korczowa, nei diversi centri di prima accoglienza che ospitano i profughi ucraini. Qui il sottosegretario ha incontrato i volontari italiani: Protezione civile italiana, Caritas, Associazione nazionale Alpini, Intersos, Soleterre e Misericordie.

“Era un dovere per il Governo rendere omaggio ai volontari. Rappresentano l’Italia dell’accoglienza e della solidarietà. Meritano tutto il nostro sostegno. La catena di aiuti italiana sta facendo un lavoro straordinario, dal punto di vista logistico, medico e psicologico. La crisi migratoria rende ancora più urgente il nostro impegno, come Italia e come UE, per il negoziato e perché cessi l’uso delle armi – ha concluso Amendola. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform