direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Sottosegretario agli Affari Esteri Giorgio Silli ha incontrato la Vice Ministra degli Esteri e del Commercio Estero e dell’Immigrazione del Belize, Amalia Mai

FARNESINA

 

ROMA – Il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale Giorgio Silli ha incontrato al Maeci la Vice Ministra degli Affari Esteri, del Commercio Estero e dell’Immigrazione del Belize, Amalia Mai, accompagnata dall’Ambasciatore belizeano presso la Santa Sede Jaime Efrain Briceño. La valorizzazione delle relazioni bilaterali tra Italia e Belize, la cooperazione in campo politico, economico, culturale e nell’azione di contrasto al cambiamento climatico e le prospettive di integrazione nella regione centroamericana e caraibica, oltre alla candidatura di Roma Expo 2030, sono stati i temi al centro dell’incontro.

“Questa riunione rappresenta un’opportunità preziosa per rilanciare i rapporti bilaterali con il Belize, Paese con il quale intratteniamo ottime relazioni e al quale stiamo dedicando crescente attenzione”, ha dichiarato il Sottosegretario Silli nel corso della riunione. Dall’08 novembre scorso infatti l’Italia dispone di un Consolato Onorario in Belize, a Placencia, alle dipendenze dell’Ambasciata d’Italia a Città del Messico che gestisce i rapporti bilaterali Italia-Belize e gli affari consolari. “Ci sono ampi margini per consolidare il nostro già forte legame di amicizia, e ampliare la nostra collaborazione in particolare in ambito scientifico, con l’avvio di scambi accademici, tramite borse di studio, e progetti di ricerca comuni”, ha spiegato a margine dell’incontro Silli. La riunione ha poi affrontato il tema delle prospettive di integrazione degli Stati della regione centroamericana e caraibica, in particolare nell’ambito del Sistema della Integrazione Centroamericana (SICA) e della Comunità Caraibica (CARICOM). Il SICA persegue l’obiettivo di creare uno spazio comune di pace, democrazia e sviluppo improntato al rispetto e alla promozione dei diritti umani. Proiettato nella stessa direzione, lo scopo principale di CARICOM è promuovere l’integrazione economica e la cooperazione tra gli Stati membri e approfondire il coordinamento in politica estera. In occasione della sua visita in Italia, la Vice Ministra Amalia Mai ha firmato, col Ministero per l’Ambiente e la Sicurezza Energetica, il Memorandum sullo sviluppo sostenibile Italia – CARICOM, un documento con cui Belize, Italia e altri Paesi dei Caraibi si impegnano a collaborare per il rispetto dell’ambiente e per il contrasto al cambiamento climatico. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform