direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sindaco di Palermo Lagalla ha presentato a New York e a Londra il 400° Festino di Santa Rosalia

ESTERI

 

PALERMO – Presso l’Istituto Italiano di Cultura di Londra il sindaco di Palermo Roberto Lagalla ha presentato nei giorni scorsi il 400° Festino di Santa Rosalia (15 luglio) , alla presenza del direttore dell’IIC Francesco Bongarrà e del Country Manager Enit in Regno Unito Flavio Zappacosta. “Ringrazio il direttore Bongarrà per la splendida accoglienza. Questa per noi – ha dichiarato il sindaco Lagalla –  rappresenta un’altra importante tappa del percorso di promozione dell’anno rosaliano che animerà Palermo sino al 2025 valorizzando il patrimonio culturale e artistico della nostra città e del territorio metropolitano con un ricco programma di eventi. Palermo sta vivendo un periodo di rinascita e di trasformazione grazie alla quale sta costruendo una nuova identità metropolitana, connettendo tradizione e innovazione, arte e intrattenimento e il quattrocentesimo Festino di Santa Rosalia sarà una grande opportunità di rilancio turistico che quest’anno avrà anche la firma di un direttore artistico di fama internazionale, come Marco Balich”.  Il 400° Festino di Santa Rosalia è stato quindi presentato recentemente dal sindaco di Palermo anche oltreoceano: Lagalla è stato infatti ospite del Consolato Generale d’Italia a New York per raccontare la manifestazione alla stampa e alla comunità italo-americana.  “Puntiamo – ha detto  Lagalla nell’occasione – a ricreare una nuova alleanza tra persone che condividono la stessa storia e la stessa identità, speriamo che il 15 luglio in tanti vengano a Palermo, anche dagli Usa. Un ringraziamento particolare lo rivolgo Fabrizio Di Michele, Console generale d’Italia a New York, per la calorosa ospitalità. Un grazie anche all’Associazione Culturale Italiana di New York, alla Società Santa Rosalia, alla Federazione Italo-Americana di Brooklyn e Queens e alla Federazione Siciliana del New Jersey per averci accolto durante queste intense giornate dedicate al racconto di Palermo e delle nostre tradizioni”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform