direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il segretario generale della “Dante” Alessandro Masi a Nocera Superiore per la Festa dell’Unità Nazionale

SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI

 

 

ROMA – Ogni anno, il 17 marzo, si celebra la Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera. La data fu scelta in quanto proprio il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d’Italia. La ricorrenza è stata istituita cinque anni fa, con la Legge 222 del 2012, ed è un’occasione per invitare al confronto istituzioni scolastiche, studenti e famiglie sui temi delle radici storiche, dei principi comuni e della conoscenza dei simboli della nostra Unità Nazionale.

Il segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi, parteciperà alla mattinata di iniziative organizzata venerdì 17 marzo dalla Direzione Didattica I Circolo di Nocera Superiore (Salerno) , con le delegazioni di diverse scuole del territorio e la partecipazione delle Istituzioni locali ad una cerimonia ufficiale che si svolgerà nel cortile del Plesso “Settembrini”, in via San Clemente n. 9 a partire dalle 10.

Alle 10,30 avrà luogo una performance teatrale a tema dantesco e alle 11 “C’era una volta Nuceria Alfaterna”. A seguire, dopo il coffee break, il convegno “Del bel paese là dove ‘l sì suona” – “mattinata al Battistero “, con riflessioni su lingua italiana e identità nazionale. Conclusioni a cura dell’on. Nicola Caputo, parlamentare europeo.

Alessandro Masi, infine, omaggerà gli studenti delle scuole locali con diverse copie del catalogo della mostra Una di lingua. La lingua italiana negli anni dell’Unità d’Italia, tenutasi presso l’ex Convento delle Oblate, a Firenze nel 2011, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. La mostra fu realizzata con la direzione scientifica di Luca Serianni, Nicoletta Maraschio e Silvia Morgana, “per presentare in forma illustrata, ad un pubblico ampio, riflessioni sul tema della lingua, indagato da prospettive diverse, e ha consentito di conoscere lo stato dell’italiano dal momento della nascita della nazione e i cambiamenti intervenuti da questa data in avanti” [dall’introduzione al catalogo, firmata dall’ambasciatore Bruno Bottai, al tempo presidente della Società Dante Alighieri]. Mostra e catalogo a cura di Lucilla Pizzoli. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform