direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Presidente della Repubblica rende omaggio a tutte le vittime del COVID-19 al Cimitero di Castegnato

QUIRINALE

Mattarella: Mettendo da parte partigianerie, protagonismi, egoismi, uniamo gli sforzi nell’obiettivo comune di difendere la salute delle persone e di assicurare la ripresa del nostro Paese

CASTAGNATO (Brescia) – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nei giorni in cui si commemorano i defunti, si è recato al Cimitero di Castegnato, in provincia di Brescia, dove ha reso omaggio a tutte le vittime del COVID-19, deponendo una corona di fiori sulla stele dedicata a quanti sono deceduti a causa della pandemia.

La lapide, inaugurata lo scorso 6 settembre, era impreziosita da una Croce di bronzo che, nella notte tra il 7 e l’8 settembre, è stata trafugata dal cimitero.

“In questi giorni dedicati al loro ricordo – ha detto Mattarella -, sono venuto qui per rivolgere il pensiero a tutti i defunti e, tra di loro, alle vittime del coronavirus; ai tanti morti in solitudine. Ho scelto di farlo in questo Cimitero, dove è avvenuto il furto ignobile della Croce posta a memoria delle vittime della pandemia.

Ricordare i nostri morti è un dovere che va affiancato dal dovere della responsabilità; di proseguire nell’impegno per contrastare e sconfiggere questa malattia così grave.

Mettendo da parte partigianerie, protagonismi, egoismi, per unire gli sforzi, di tutti e di ciascuno – quale che sia il suo ruolo e quali siano le sue convinzioni – nell’obiettivo comune di difendere la salute delle persone e di assicurare la ripresa del nostro Paese”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform