direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Presidente della Repubblica nella “Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali”

CELEBRAZIONI

ROMA – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato al Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, un messaggio nella ricorrenza che segna anche l’anniversario dell’attentato di Nassiriya del 12 novembre 2003  nel quale morirono 19 italiani.

«Nella odierna “Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali” il pensiero e la gratitudine del Paese sono rivolti al sacrificio degli uomini e delle donne che, consci dei rischi ai quali andavano incontro, con coraggio e silenziosa abnegazione hanno sacrificato la propria vita per la difesa della pace e per l’affermazione dei diritti umani.

Il nostro Paese è parte integrante e promotore della Comunità internazionale che si impegna costantemente per la pacificazione e la stabilizzazione di aree geografiche travagliate da conflitti e per contrastare ogni forma di terrorismo, consapevoli che il bene prezioso della libertà va conquistato giorno dopo giorno, tutti insieme, perché non può realizzarsi senza una piena condivisione tra i popoli.

I militari e i civili che operano con ammirevole spirito di servizio nelle missioni di pace e umanitarie, rese ulteriormente difficili dalla grave pandemia che affligge oggi la società globale, sono la prova tangibile del senso di responsabilità e di dedizione al bene comune.

Questo prezioso momento di ricordo sia fonte di riflessione e di rinnovato impegno di solidarietà, nella corrispondenza al vincolo morale rappresentato da quanti sono caduti.

Ai familiari, che portano su sé stessi l’angoscia e la tristezza della perdita dei loro cari – conclude Mattarella -, va la riconoscenza della Repubblica e la mia commossa ed affettuosa vicinanza». (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform