direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il presidente della Lombardia Maroni: “Faremo vedere quanto siamo bravi”

EXPO MILANO 2015

 

MILANO – “Questa Expo metterà al centro quello che di meglio abbiamo, è un’opportunità per far vedere quanto siamo bravi, al di là delle polemiche che ci sono e dell’immagine non sempre eccellente che l’Italia ha nel mondo”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, intervenendo in diretta al morning show di Radio Monte Carlo, parlando di Expo Milano 2015.

“Expo è una grande opportunità non solo per Milano e la Lombardia, ma per tutta l’Italia. L’Esposizione internazionale si tiene ogni 5 anni, la scorsa edizione è stata in Asia, la prossima sarà a Dubai, quindi in Europa in questi 10 anni si terrà solo a Milano. Saranno presenti 147 Paesi in rappresentanza di oltre il 90% della popolazione mondiale, per la prima volta parteciperanno la Commissione europea e le Nazioni Unite”, ha spiegato il governatore lombardo. “Il tema “Nutrire il pianeta” è straordinariamente importante. Non vuole dire solo dare da mangiare a chi non ce l’ha, ma anche far mangiare meglio chi mangia male, cioè gli stili di vita. Ed è proprio ciò che caratterizza l’Italia: gli stili di vita nell’agroalimentare”.

Opportunità per le imprese

“Expo è un’occasione non solo per quelle migliaia di persone che lavoreranno lì, ma anche per i cosiddetti incontri B2B, non solo dei rappresentanti istituzionali, ma degli uomini d’affari che saranno lì e che consentiranno ai nostri imprenditori di fare incontri in due direzioni: primo, molti dei Paesi che verranno hanno bisogno delle nostre imprese per sviluppare a casa loro infrastrutture, strutture economiche, e quindi è una grande opportunità; secondo, voglio fare conoscere la Lombardia e non solo come territorio dove investire. L’aspetto business di Expo non è assolutamente da sottovalutare, ma io voglio sottolineare il fatto che chi viene qui deve vedere le nostre bellezze. La Lombardia ha per esempio dieci siti Unesco, patrimonio mondiale dell’umanità, che neanche tutti i lombardi conoscono. Noi siamo impegnati a divulgare queste informazioni”.

Saremo pronti, le istituzioni lavorano insieme, novità per l’Italia

“Saremo assolutamente pronti il primo maggio, non c’è dubbio”. Così il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ai microfoni di Radio Monte Carlo. “E’ una sfida, perché di solito quando c’è una scadenza del genere l’Italia arriva sempre col fiatone, ma noi ce la mettiamo tutta. E devo dire che, al di là delle differenze che ci sono sul piano politico, le istituzioni – Regione Lombardia, Comune di Milano e Governo – su questo stanno lavorando insieme. Questa per l’Italia è una novità. Ci saranno tante manifestazioni legate a Expo, sarà un tripudio di sport”, ha spiegato il governatore lombardo parlando degli eventi sportivi e musicali del 2015. “Ci saranno grandi concerti, uno nel parco di Monza il 21 giugno”, ha anticipato. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform