direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il presidente austriaco Fisher a Vienna al concerto dei Solisti Veneti

ITALIA-AUSTRIA

Fisher ricorda l’amicizia con Napolitano e loda la Presidenza italiana Ue

 

VIENNA – Il concerto dei Solisti Veneti presso la residenza dell’ambasciatore italiano a Vienna, Giorgio Marrapodi, ha visto la partecipazione di un ospite speciale: il presidente della Repubblica Austriaca, Heinz Fisher, il quale ha assistito alla rappresentazione e ha voluto rivolgere un saluto al termine. Fisher, dopo aver ringraziato i musicisti per il programma e per i tre “bis” cui l’orchestra si è prestata, ha ricordato la profondità del rapporto tra Austria ed Italia e si è soffermato sulla sua recente visita di Stato a Roma che ha descritto come un “pieno successo”.

Nel ricordare l’amicizia che lo lega al presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano e l’interesse per l’approfondito scambio di vedute che hanno potuto avere in occasione dei loro incontri, il presidente austriaco ha voluto soffermarsi sui colloqui, caratterizzati da un’atmosfera di estrema cordialità, avuti con alte cariche dello Stato – dai presidenti di Camera e Senato al presidente del Consiglio ed al ministro degli Esteri Gentiloni, ringraziando tutti per l’accoglienza. Fisher ha poi reso omaggio alla presidenza italiana dell’Ue e in particolare al rilancio che il nostro Paese ha voluto dare ai processi decisionali europei ed all’idea stessa di un’Unione di cittadini che condividono un destino comune.

Fisher si è voluto complimentare infine per l’evento, caratterizzato dall’atmosfera di amicizia che si respirava e che ha trovato la sua migliore espressione “nell’omaggio a Mozart da parte di una grande orchestra italiana all’interno della splendida cornice di Palazzo Metternich”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform