direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Palazzo del Comune di Kiev illuminato dal tricolore italiano in segno di solidarietà

RETE DIPLOMATICA

Ambasciatore La Cecilia: nella gestione dell’emergenza sanitaria stiamo condividendo le best practices realizzate in Italia con parecchi Paesi del mondo fra cui l’Ucraina

KIEV (Ucraina) – Città di Kiev e Ambasciata d’Italia si uniscono nel sottolineare lo straordinario impegno e la stretta vicinanza tra Ucraina ed Italia nell’enorme sforzo in atto per fronteggiare l’emergenza sanitaria, come testimonia il Palazzo del Comune illuminato per tre sere (da venerdì a domenica) dal tricolore in segno di solidarietà! Abbiamo bisogno di iniziative come questa! Il nostro Paese sta lavorando senza sosta, con coraggio e determinazione per far fronte ad una crisi senza precedenti”, afferma l’Ambasciatore d’Italia in Ucraina, Davide La Cecilia, sottolineando “l’importanza dei rapporti e il dialogo tra Italia ed Ucraina in relazione agli aspetti legati alla lotta al coronavirus. Abbiamo assunto il ruolo di Paese guida nella gestione dell’emergenza sanitaria a livello mondiale e per questo motivo stiamo condividendo le best practices realizzate in Italia con parecchi Paesi del mondo fra cui l’Ucraina. Uniti possiamo farcela! #andratuttobene”.

Il Sindaco Klitschko, per parte sua, ha dichiarato: “Kiev ha avviato un’iniziativa di sostegno all’Italia. Molti di voi hanno già visto che abbiamo esposto lungo la via Khreshchatyk le bandiere ucraine e italiane. Ed ora facciata del Palazzo del Comune illuminata con il tricolore italiano in segno di solidarietà tra i nostri due Paesi nella lotta alla pandemia che attualmente il mondo intero sta affrontando. La situazione in Italia è tragica. Tuttavia i medici e la protezione civile italiani dimostrano oggi un vero e proprio eroismo nel portare avanti la loro missione professionale. Vogliamo esprimere il nostro sostegno all’Italia, il nostro sostegno al popolo italiano”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform