direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Ministro Elisabetta Trenta al Road Show in Brasile

MINISTERO DELLA DIFESA

RECIFE – “Il Governo italiano intende rafforzare ulteriormente la partnership a livello strategico con il Brasile, ponendo le basi per una sempre più forte e proficua collaborazione in termini di Difesa che possa portare importanti risvolti sul piano industriale e occupazionale”.

Lo ha detto il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta che ha preso parte al road show – Brasile, iniziativa lanciata da Fincantieri finalizzata al coinvolgimento dell’industria del Paese, per promuovere la creazione e lo sviluppo dell’indotto nella catena delle piccole e medie imprese locali e nazionali. Il road show è partito ieri dalla città di Recife, in cui ha sede il cantiere Vard Promar di Fincantieri.

Lo scorso ottobre Fincantieri è stata selezionata nella short list dei concorrenti per la gara promossa dalla Marina Brasiliana, del valore di circa 1,6 miliardi di euro, per la costruzione di 4 corvette classe Tamandaré, che dovrebbe concludersi il prossimo marzo con la selezione del cantiere costruttore.

“Il Brasile è un partner storico per gli investitori italiani,  le relazioni industriali internazionali sono indispensabili per il recupero della competitività e della redditività e per migliorare la qualità del servizio, con l’obiettivo di tutelare il lavoro e le persone. Fincantieri rappresenta una delle eccellenze del Made in Italy. In questo contesto, la proposta di Fincantieri/Leonardo/Vard nel programma delle Corvette “Tamandaré” mira a trasferire nei prossimi anni in Brasile investimenti, tecnologie e know-how con conseguente formazione professionale e nuovi posti di lavoro a favore dei brasiliani, generando al tempo stesso importanti effetti moltiplicatori sull’indotto del comparto navale”, ha dichiarato il Ministro della Difesa nel corso del suo intervento.

Le tappe successive del Road Show saranno il 30 a Rio de Janeiro e il 6 febbraio a Sao Paulo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform