direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Ministro Di Maio ha partecipato alla Riunione Ministeriale UE-Vicinato Sud

UNIONE EUROPEA

ROMA – Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha partecipato ieri alla video-conferenza a livello ministeriale sul futuro delle relazioni tra l’UE e i Paesi del Vicinato Sud, presieduta dall’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Josep Borrell. La Riunione Ministeriale è stata organizzata con l’obiettivo di rilanciare e rafforzare, anche nel contesto della lotta alla pandemia da COVID-19, la partnership strategica tra l’UE e i suoi vicini meridionali (Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Giordania, Libano, Israele e Palestina).

Calendarizzata parallelamente al V Forum regionale dell’Unione per il Mediterraneo e negli stessi giorni dei Rome MED Dialogues 2020, la Ministeriale ha costituito un’ulteriore occasione per l’Italia per evidenziare il proprio forte sostegno a un partenariato fra UE e Paesi del Vicinato Sud sempre più inclusivo e orientato verso tematiche orizzontali, che possano unire anziché dividere i membri di questo formato.

Il Ministro Di Maio ha rinnovato la proposta italiana per una gestione comune dei beni mediterranei – in particolare l’ambiente, la connettività, la digitalizzazione, le risorse naturali ittiche ed energetiche – risorse comuni da custodire, condividere e gestire a vantaggio di tutti i Paesi dell’area. Di Maio ha inoltre espresso l’auspicio che il partenariato tra UE e Paesi della sponda sud del Mediterraneo possa crescere ulteriormente, attraverso un approccio basato sul rafforzamento della sua dimensione politica, sulla rinnovata cooperazione economica e sulla promozione dell’integrazione regionale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform