direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il messaggio di saluto ai connazionali all’estero del Direttore di Rai Italia Marco Giudici che lascia l’incarico per raggiunti limiti d’età

RAI ITALIA

(fonte immagine Rai Italia)

ROMA – Marco Giudici, Direttore di Rai Italia, in occasione dell’ultima puntata stagionale de “L’Italia con Voi”, è intervenuto in trasmissione per salutare i connazionali all’estero. Il direttore lascia infatti il suo incarico per andare in pensione. “dopo gli ultimi quattro anni  a Rai Italia tra i più belli della vita lavorativa”. Anni nei quali ha visto il trasporto con il quale Rai Italia racconta la quotidianità degli italiani all’estero. “L’emozione che pare saldare insieme la bandiera tricolore e la televisione arriva più da voi – sottolinea Giudici  rivolto a chi vive all’estero – che dal pubblico che vive qui per il quale tutto è più normale e abitudinario”. Il direttore ricorda anche la solidarietà durante l’emergenza pandemica. “Ci avete seguito dal Canada, dagli USA, dal Brasile, dall’Argentina, dall’Uruguay, dall’India, dalla Cina, dal Sudafrica e dall’Australia”, ricorda Giudici passando in rassegna le diverse località geografiche raggiunte da Rai Italia. Giudici, su tutti, ringrazia ambasciatori e consoli che a Roma fanno riferimento alle due Direzioni generali competenti della Farnesina , ma anche Cgie, Comites e parlamentari eletti all’estero. “Abbiamo migliorato – ha aggiunto il Direttore – quello che si poteva migliorare”.  “Nelle case vi arriva la tv italiana del momento, tutta quanta : siete al passo con quello che si vede qui. Poi vi arrivano i programmi fatti appositamente per voi come l’Italia con Voi”, sottolinea Giudici che augura al proprio successore di proseguire su questo percorso. Un ringraziamento particolare è andato al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, “sempre sensibile al destino degli italiani lontani”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform