direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Governo accoglie l’ordine del giorno di Massimo Ungaro (Italia Viva, ripartizione Europa) sulla somministrazione della terza dose anche agli iscritti Aire temporaneamente in Italia

CAMERA DEI DEPUTATI

 

L’accoglimento nell’ambito della discussione del decreto “Capienze”

 

ROMA – Nell’ambito della discussione alla Camera dei deputati del decreto “Capienze”, approvato dall’Aula di Montecitorio in via definitiva ,è stato accolto dal Governo un ordine del giorno presentato da Massimo Ungaro (Italia Viva, ripartizione Europa) che impegna l’esecutivo a “garantire, agendo sulle Regioni, la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid-19 anche agli italiani iscritti Aire, così da non pregiudicare tale categoria di cittadini e garantire la maggior copertura possibile della popolazione, scongiurando, in tal modo la ulteriore diffusione di varianti”. Nell’Odg, Ungaro sottolinea la necessità di “dare nuovo e più energico impulso all’accelerazione della campagna vaccinale, soprattutto in relazione alle terze dosi”, visto l’evolvere della situazione sanitaria in Italia e nel mondo. “Il fine precipuo della campagna vaccinale è proprio quello di includere tutte le componenti della popolazione per far fronte all’emergenza epidemiologica – sottolinea Ungaro, tra cui anche i cittadini italiani iscritti all’Aire temporaneamente in Italia, così come avvenuto per la somministrazione di prima e seconda dose. Nonostante sia già partita in Italia la campagna per la somministrazione della terza dose booster del vaccino anticovid-19, “ad oggi, tuttavia, in molte regioni italiane, i cittadini Aire che si trovano temporaneamente sul territorio nazionale, trovano gravi difficoltà nel prenotare e vedersi somministrata la terza dose di vaccino – segnala Ungaro, ribadendo che le strutture sanitarie devono agevolare la somministrazione delle terze dosi anche a questi ultimi. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform