direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il cordoglio del sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli per la morte di Antonio Martino: “uomo attento al dialogo costruttivo per il bene del Paese”

DIFESA

 

ROMA – Il sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli esprime il suo cordoglio per la morte di Antonio Martino, economista ed ex ministro degli Esteri del primo governo Berlusconi, e titolare del Dicastero della Difesa dal giugno 2001 al maggio 2006 nel suo secondo e terzo esecutivo.

Pucciarelli si unisce al cordoglio di familiari di Martino; “con la sua scomparsa – rileva nella nota diffusa in proposito – l’Italia perde un politico di razza, autenticamente liberale, di radicata convinzione atlantista ma genuinamente aperto al confronto e al dialogo costruttivo”.

Il Sottosegretario ricorda in particolare “quando nel febbraio 2006 da Ministro della Difesa, Martino accolse a Messina il suo omologo russo Sergey Ivanov e un gruppo di navi militari della Marina della Federazione per commemorare, insieme, l’intervento che tra la fine del 1908 e gli inizi del 1909 vide i marinai di equipaggio delle unità navali russe in navigazione nell’area prodigarsi tra i primissimi interventi di soccorso portati alle popolazioni messinese e calabra duramente colpite dal tremendo sisma e dal conseguente tsunami”.

“In tutti noi rimane sempre vivo il ricordo della sua straordinaria capacità di ricercare un contraddittorio aperto, sempre dialetticamente argomentato e rispettoso con tutti, per individuare le soluzioni migliori nel dare risposte concrete ai bisogni della Nazione e per costruire ponti anche nel campo delle relazioni internazionali, in cui ha rappresentato l’Italia con autorevolezza e prestigio. Nel quinquennio alla Difesa – prosegue Pucciarelli – ha lasciato tracce indelebili come la sospensione della leva militare obbligatoria e la creazione di Forze Armate costituite da volontari professionisti”. Il Sottosegretario ricorda Antonio Martino come “un autentico protagonista della vita politica italiana e internazionale, sempre accademicamente dotto ed elegante, ma al contempo autenticamente capace di farsi vicino alla gente”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform