direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Comites di Montreal presente alla cerimonia per i caduti di tutte le guerre

COMMEMORAZIONI

 

Giovanna Giordano: “Ricordare i nostri cari che hanno dato la propria vita per la Patria è un dovere irrinunciabile”

 

MONTREAL – “Ricordare per non dimenticare”. Perché il dolore provocato dalla guerra si porta nel tempo ferite profonde difficili da rimarginare, ma anche la speranza in un futuro migliore. In tal senso, oggi, a distanza di un secolo, le celebrazioni dei Caduti di tutte le guerre sono un appuntamento importante. 

Alla cerimonia di domenica scorsa 2 novembre, per ricordare i caduti della Prima e della Seconda Guerra Mondiale, a Montreal presso la chiesa  della Madonna di Pompei, era presente la presidente del Comites Giovanna Giordano in rappresentanza di tutti i suoi membri. Un’iniziativa promossa dalla “Federazione Ex-Militari” di Montreal guidata dal suo presidente Guelfo Regalino. Presenti in gran numero anche istituzioni, associazioni e cittadini della comunità italo-canadese che hanno voluto così onorare degnamente i caduti di tutte le guerre.

Il Comitato degli Italiani all’Estero ringrazia per l’attenzione la Federazione Ex-Militari di Montreal e le sue associazioni affiliate. “Commemoriamo con emozione questa giornata dedicata ai caduti di tutte le guerre – ha detto la presidente del Comites -. Ricordare i nostri cari che hanno dato la propria vita per la Patria è per noi un dovere irrinunciabile,per fare in modo che il loro sacrificio non sia stato inutile. Il ricordo non si cancella ma si rafforza nella memoria di tutti per non ripetere gli errori del passato. Il loro esempio deve essere la guida per costruire un futuro migliore per i nostri figli”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform