direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Il Centenario. Fellini nel Mondo”, mostra a San Paolo del Brasile

CULTURA

Dal 19 marzo. Realizzata dall’Istituto Italiano di Cultura

 

SAN PAOLO –A San Paolo del Brasile la mostra “Il Centenario. Fellini nel Mondo”.

L’esposizione – , che sarà inaugurata il prossimo 19 marzo , ore 18, presso l’Edifício Banco do Brasil (Av. Paulista, 1230) e potrà essere visitata fino al 1° maggio –  è  realizzata dall’Istituto Italiano di Cultura in occasione dei 100 anni dalla nascita del celebre cineasta e  intende offrire alle nuove generazioni la filiera di tutta la sua produzione artistica, evidenziando l’eclettismo e la versatilità del Maestro, caratteristiche che lo hanno elevato al rango di mito, inserendolo in quella cerchia ristretta di italiani che, per milioni di europei e di americani, in qualche modo, riassumono il paese. Attraverso non solo le sue opere, i suoi disegni e gli scatti, ma anche i costumi, i manufatti e i documenti originali che raccontano la vita del regista, pressoché interamente recuperati tramite archivi pubblici e privati e collezionisti, tra cui i suoi familiari, si cerca di andare al di là dei ricordi, ricostruendo una memoria epocale. Saranno proprio la varietà e la qualità dei materiali raccolti e il loro proporci letture sempre nuove e inedite a illuminarci sui motivi della fama del grande artista e del sempre vivo interesse nei confronti della sua figura, che continua a perpetuarsi in ogni parte del pianeta anche a distanza di venticinque anni dalla sua scomparsa. Tra i curatori, oltre ad Alessandro Nicosia, autorizzato dal Maestro stesso ad organizzare una mostra in suo onore, appaiono Francesca Fabbri Fellini, unica erede del regista, e Vincenzo Mollica, suo amico personale, che ha con lui condiviso gli ultimi anni della sua vita, rivelandosi uno straordinario conoscitore della sua opera. Inoltre, la partecipazione di Simonetta Tavanti, nipote di Giulietta Masina, ha permesso la realizzazione di una sezione dedicata al rapporto tra Fellini e la Masina, in mostra e in catalogo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform