direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 22 luglio a Bergamo dal patronato Inas Cisl l’incontro “Per non dimenticare” dedicato alle vittime del Covid-19

PATRONATI

BERGAMO – Mercoledì 22 luglio, a Colli di San Fermo (Bergamo), il patronato Inas Cisl terrà un incontro dal titolo “Per non dimenticare”.  L’evento si aprirà con la celebrazione della santa messa da parte del vescovo di Vigevano, Mons. Maurizio Gervasoni, per commemorare le vittime del Covid-19.  Seguirà un momento di confronto per riflettere sull’accaduto e sul futuro. Oltre al presidente del patronato, Gigi Petteni, interverranno – tra gli altri – il segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, il presidente dell’Inps Pasquale Tridico e il presidente dell’Inail Franco Bettoni.  È inoltre prevista la testimonianza del direttore de “L’Eco di Bergamo”, Alberto Ceresoli. “Commemoreremo le vittime della pandemia in tutto il mondo, racconta Petteni, perché la nostra presenza all’estero ci fa vivere e condividere il dramma dell’emergenza in Lombardia come a San Paolo del Brasile o a Melbourne. Renderemo omaggio all’impegno di ascolto, empatia e solidarietà che il nostro istituto ha continuato a garantire anche nei momenti più difficili dell’emergenza sanitaria. Un impegno di prossimità e umanità che vogliamo mantenere e rafforzare dopo questa esperienza epocale, che vogliamo far conoscere e riconoscere, perché le persone che hanno continuato a trovarci dall’altro capo del telefono o del pc hanno compreso che il nostro ruolo di costruttori di coesione sociale, di generatori di prossimità all’interno delle comunità è sempre e ancora fondamentale, e altrettanto lo sarà in futuro. Racconteremo tutto questo, mercoledì prossimo: i momenti difficili vissuti al fianco delle persone e la voglia di continuare a non lasciarle sole”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform