direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 2 maggio a Kiel la diciassettesima edizione del “Festival Europeo del Romanzo d’Esordio”

APPUNTAMENTI LETTERARI

L’evento è organizzato dalla Literaturhaus (Casa della Letteratura) dello Schleswig-Holstein, dall’ Institut Français  e il Centre Culturel Français di Kiel, con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo

KIEL – Giovedì, 2 maggio 2019, alle ore 19 presso la Casa della Letteratura “Literaturhaus Schleswig-Holstein” di  Kiel nell’ambito della diciassettesima edizione del “Festival Europeo del Romanzo d’Esordio”,  12 autori provenienti da 12 paesi europei presenteranno 12 romanzi d’esordio. L’inaugurazione avrà luogo con una festa di lettura della nuova letteratura europea. Il biglietto di ingresso costa 8,- € e ridotto 5,- €. L’ingresso consentito anche nelle pause tra le letture. L’evento è organizzato dalla Literaturhaus (Casa della Letteratura) dello Schleswig-Holstein, dall’ Institut Français  e il Centre Culturel Français di Kiel, con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo. Il Festival Europeo del Romanzo d’Esordio è arrivato alla sua diciassettesima edizione e ha luogo quest’anno dal 2 al 5 maggio a Kiel, il Capoluogo del Land più a Nord della Germania, lo Schleswig-Holstein.

Al Festival Europeo del Romanzo d’Esordio si riuniscono autrici e autori da diversi paesi europei, accompagnati dai rappresentanti delle loro Case editrici, i cui romanzi sono disponibili solo nella lingua originale e non sono ancora stati tradotti in nessuna lingua straniera. La nuova letteratura europea si presenta alla Festa della Lettura per l’inaugurazione del Festival in lingua originale e con traduzioni di prova in tedesco. I testi in tedesco vengono letti da attori. Ascoltando e leggendo mentre si passeggia lungo i percorsi letterari negli antichi giardini botanici di Kiel, il pubblico è invitato a immergersi nelle molteplici variazioni di lingue e romanzi, suoni e voci dall’Europa.  Il Festival offre ai partecipanti e al pubblico specializzato (traduttori, interpreti, lettori, agenti, critici, etc.) un punto di incontro per lo scambio letterario e di l’eventuale pubblicazione. Inoltre pubblica un opuscolo con i riassunti dei romanzi d’esordio, estratti di testi tradotti in bozza in tedesco, inglese e francese, nonché informazioni biografiche sugli autori o autrici. Alla fine del Festival i risultati dei singoli workshop e conferenze saranno raccolti in una documentazione in cui verranno approfonditi i singoli aspetti degli scambi letterari e riportate le opinioni dei partecipanti e degli esperti. Nel 2005 il Festival è stato riconosciuto come Ars-Baltica-Projekt (Progetto di Arte Baltica, un progetto artistico delle Regioni sul Mar Baltico).

L’Italia partecipa alla diciassettesima edizione del Festival del Romanzo d’Esordio con l’autore Emanuele Altissimo che presenta il suo romanzo “Luce rubata al giorno”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform