direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

IILA offre la possibilità di borse di studio post laurea per cittadini latinoamericani

ISTITUTO ITALO LATINO AMERICANO

 

Le borse erogate sono finanziate dal Maeci e puntano alla realizzazione di stages di ricerca e specializzazione

ROMA – L’IILA ha pubblicato quattro bandi per borse di studio post laurea destinate a cittadini latinoamericani, relativi ai settori agroalimentare, biotecnologico, ambientale e tutela della valorizzazione del patrimonio culturale, settori considerati tradizionalmente prioritari dalla Cooperazione Italiana e dai Paesi membri dell’IILA. Il fine delle borse di studio è la realizzazione di stages di ricerca e/o specializzazione per l’anno 2019, finanziate dalla DGCS del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Per il settore di biotecnologia, in particolare, si parla di biotecnologia applicata alla salute umana o animale, l’ambiente, l’industria o l’agricoltura; per quanto riguarda il settore ambientale sarà concessa particolare attenzione alla sostenibilità, alle energie rinnovabili, al cambiamento climatico e alla gestione dei rischi naturali; infine l’ultimo settore è relativo alla tutela del materiale e del patrimonio culturale intangibile e tutte le applicazioni in campo istituzionale, di comunità e di formazione che questi possono fornire. La borsa di studio avrà una durata minima di 3 mesi e un massimo di 6 mesi ed è composta da un finanziamento per un ammontare di Euro 1200,00/mese per il periodo di durata dello stage e l’assicurazione contro malattia, infortunio e responsabilità civile. Le spese di viaggio dal Paese di origine all’Italia saranno a totale carico del borsista o dell’istituzione di provenienza.

I requisiti per partecipare sono i seguenti: essere cittadino di uno dei paesi dell’America Latina membri dell’IILA; avere un’età massima di 40 anni; avere una laurea in una carriera direttamente correlata al settore scelto o direttamente collegato a questo e comprovata esperienza o altri titoli nella specializzazione richiesta; presentare una proposta concreta di lavoro, che possa essere svolta nei tempi richiesti per la borsa di studio e identificare l’istituto in cui si desidera eseguirlo.

Le condizioni desiderate invece consistono nello sviluppo di attività di lavoro, ricerca o collaborazione con enti pubblici (preferenziale), privato o ONG del settore in America Latina (con lettera di presentazione di detta entità); nel possesso di una lettera di accettazione dall’ente italiano in cui la borsa di studio deve essere sviluppata; nella conoscenza dell’italiano e nell’aver maturato  esperienza relativa a progetti sostenuti dalla Cooperazione italiana (progetti finanziato dalla Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del Ministero degli affari esteri e cooperazione internazionale e / o l’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo) nei loro rispettivi paesi.

I cittadini latinoamericani scelti per titoli e meriti tra i candidati dovranno inviare la propria documentazione all’IILa entro e non oltre il 14 settembre 2018.  Per presentare la domanda, il candidato deve compilare il modulo di domanda di borsa di studio e tutti gli allegati che possono essere scaricati dal sito IILA. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform