direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ieri a Palazzo Chigi la tradizionale cerimonia del passaggio di consegne tra il presidente del Consiglio uscente, Mario Draghi, e il nuovo presidente Giorgia Meloni

GOVERNO

In serata il colloquio del neo Premier con il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron

(Fonte immagine Presidenza del Consiglio)

ROMA – Si è svolta a Palazzo Chigi la tradizionale cerimonia del passaggio di consegne tra il presidente del Consiglio uscente, Mario Draghi, e il nuovo presidente Giorgia Meloni.

A seguire si è tenuta la prima riunione del Consiglio dei Ministri.

Sabato 22 ottobre il nuovo Governo ha giurato al Quirinale nelle mani del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Meloni, accompagnata dal Consigliere Militare e ricevuti gli Onori militari, ha passato in rassegna il Reparto d’Onore schierato all’interno del cortile di Palazzo Chigi. Poi l’incontro con il presidente Draghi, con cui ha raggiunto lo Studio Presidenziale per il passaggio di consegne.

Al termine dell’incontro riservato tra i due Presidenti, si sono uniti nello Studio il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio uscente, Roberto Garofoli, e il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio designato, Alfredo Mantovano.

Nel Salone dei Galeoni è avvenuta poi la cerimonia simbolica di consegna della campanella del Consiglio dei Ministri.

In serata, si è svolto anche un colloquio informale tra Meloni e il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, presente a Roma per partecipare ad un evento per la pace organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio. Nel corso del colloquio sono stati discussi tutti i principali dossier europei: la necessità di dare risposte veloci e comuni sul caro energia, il sostegno all’Ucraina, la difficile congiuntura economica, la gestione dei flussi migratori.

I Presidenti Meloni e Macron hanno convenuto sulla volontà di proseguire con una collaborazione sulle grandi sfide comuni a livello europeo e nel rispetto dei reciproci interessi nazionali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform