direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ieri a Mosca, Tavola rotonda “Evoluzione della pandemia, vaccino russo Sputnik V, sue caratteristiche e prospettive di utilizzo”

EVENTI

Organizzata dal Forum di dialogo italo-russo, Russian Direct Investment Fund e Istituto Gamaleya

Ambasciatore Terracciano: L’obiettivo comune è quello di aumentare nel più breve tempo possibile il numero dei vaccini a disposizione delle persone

MOSCA (Russia)  – L’Ambasciatore Pasquale Terracciano ha aperto la Tavola rotonda “Sputnik V in Europa: prospettive di produzione e utilizzo del vaccino russo”, organizzata dal Forum di dialogo italo-russo, Russian Direct Investment Fund e Istituto Gamaleya ed ospitata a Mosca dall’agenzia di stampa TASS, con la partecipazione di numerose personalità del mondo medico-scientifico, accademico, culturale, economico ed istituzionale collegate in videoconferenza dall’Italia e dalla Federazione.

Nel suo intervento l’Ambasciatore Terracciano ha ricordato che “è prioritario riuscire a garantire l’accesso alla vaccinazione a tutta la popolazione mondiale. A tal fine, è molto importante assicurare e favorire la collaborazione e la condivisione di dati ed informazioni scientifiche sui vaccini tra le competenti Autorità dei vari Paesi.

L’obiettivo comune è quello di aumentare, nel più breve tempo possibile e nel rispetto delle previste procedure di verifica dell’efficacia e sicurezza dei prodotti vaccinali da parte degli organismi di certificazione sanitaria internazionale, il numero dei vaccini a disposizione delle persone”. L’Ambasciatore Terracciano ha poi concluso il suo discorso introduttivo sottolineando che “è fondamentale, nell’interesse di tutti, che tali procedure non siano ovviamente condizionate da fattori politici, ma basate unicamente su valutazioni scientifiche”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform