direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

I risultati dell’ottavo concorso “Scopri la ricetta della nonna”

ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA

Ad Avezzano larga partecipazione delle scuole

AVEZZANO – Sabato 12 aprile si è conclusa l’ottava edizione del concorso itinerante: “Scopri la ricetta della nonna” indetto dall’Accademia Italiana della Cucina Delegazione di Avezzano. Al Concorso 2014 sono state invitate a  partecipare le Scuole Medie di Cerchio, Ortucchio, San Benedetto dei Marsi e Tagliacozzo. Per la prima volta ha partecipato  anche la Scuola Italiana “Roma” di Algeri.

La cerimonia di premiazione si è svolta in forma solenne presso  il ristorante  “Il Canestro” dell’Hotel dei Marsi, alla presenza di molte autorità civili e scolastiche tra cui  il sindaco di Avezzano dottor Giovanni di Pangrazio, l’Assessore alla Cultura dottor Gabriele De Angeli e il sindaco di Tagliacozzo ingegnere Maurizio Di Marco Testa. Tra i dirigenti scolastici erano presenti  le professoresse Maria Gigli dell’Istituto comprensivo di Pescina e reggente di Gioia dei Marsi e la Professoressa Marina Novelli dell’Istituto onnicomprensivo di Tagliacozzo. Hanno partecipato, inoltre, anche le professoresse delle scuole Medie interessate: Rosa Gaeta di Tagliacozzo, Flamini Mariapia di Ortucchio, Aureli Vincenzina di San Benedetto e  Graziosi Francesca di Cerchio.

Il Delegato di Avezzano professor Franco Santellocco Gargano e il dottor Massimo Nicolai della consulta dell’Accademia hanno rispettivamente parlato del recupero delle tradizioni gastronomiche abruzzesi e dell’educazione alimentari a Scuola. In particolare il Presidente Santellocco si è soffermato nello specificare alcuni concetti: la “cucina familiar-popolare”, la “cucina dotta” e come, alchimia tra esse, ha  creato con il passare degli anni la gastronomia. Facendo cenno all’eno-gastronomia quale voce fondamentale nell’export italiano.

Il menu della conviviale è stato rigorosamente elaborato dagli accademici Professor Giuseppe Cristofaro e dall’Accademico responsabile del Concorso Gabriele Franciosi in base alle ricette vincitrici del Concorso. La serata è stata briosa e coinvolgente sia per l’atmosfera venutasi a creare tra ragazzi, familiare e accademici  sia per gli interventi delle nonne e mamme nell’illustrare le ricette vincitrici. Come previsto dal regolamento durante la serata è stata eletta la ricetta Oscar del Concorso “Scopri la ricetta della nonna 2014”. Ha vinto l’Oscar 2014 la ricetta del dolce: la cluccanda e la filattèra della Media di Cerchio.

I vincitori del primo premio nella categoria “Primi piatti”, “Secondi piatti” e “Dolce” sono risultati essere: “Surgi al sugo” di Federico Martelli (Scuola di Tagliacozzo) in ex-quo con “Pappardelle al sugo di cinghiale” di Michele Petrucci (Scuola di Ortucchio); “Secondi piatti”: “Imaar” di Eleonora Di Clavio (Scuola di San Benedetto); “Dolce”: “La cluccanda e la filattèra” di Manuel Santellocco (Scuola di Cerchio). I secondi classificati: “Zuppa di verdure cacio e ova” di Antonio Ciotti (Scuola di Cerchio); “Rane impastate” di Nicholas Di Cosimo (Scuola di Ortucchio); “I fiauni” di Manuel Conte (Scuola di Tagliacozzo). Terzi classificati: “Fettuccine con gamberi di fiumi” di Enio Di Benedetto (Scuola di San Benedetto); “Tagliata di pane” di Giorgio Chichiarelli (Scuola di Cerchio); “Chiortalo” (pane pasquale) di Alessandro Contestabile (Scuola di Ortucchio).

Nella categoria “Ricetta straniera” è stata premiato il piatto “Tajene con prugne e mandorle” di El Hibari Wisale (Scuola di San Benedetto). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform