direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Hello Stanger”, il 27 gennaio presentazione all’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires del libro della compagnia Motus

CULTURA

 

 

BUENOS AIRES – Si terrà il 27 gennaio dalle ore 12, ad ingresso libero presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, la presentazione del libro “Hello Stanger” a cura della compagnia Motus. L’evento è organizzato da FIBA, IIC e Teatro Coliseo in collaborazione con la Regione Emilia Romagna – Assessorato alla Cultura. “Hello Stanger” è un libro scritto dalla compagnìa Motus che in questo testo ripercorre i 25 anni della propria attività teatrale. È un atlas composto da immagini che catturano diversi momenti dei quasi 100 spettacoli portati in scena dal gruppo, insieme ad alcuni frammenti dei testi. L’asse compositivo è rappresentato dal corpo dell’attore visto come una macchina di sentimenti, come l’ospite sacro e straniero con cui Motus ha lottato, che ha costruito e poi distrutto fino a trasformarlo nell’emblema della propria produzione artística. Enrico Casagrande e Daniela Nicolò hanno fondato Motus nel 1991. La compagnia produce spettacoli di alto impatto, anticipando e ritraendo le contraddizioni più estreme del mondo attuale. Motus è un gruppo di liberi pensatori che si è esibito in tutto il mondo. L’evento è organizzato in occasione della partecipazione italiana al Festival Internacional de Buenos Aires (FIBA), nell’ambito del ciclo Italia XXI: un progetto di rivitalizzazione e rilancio dell’offerta culturale italiana a Buenos Aires e in Argentina. Attraverso una selezione specifica delle produzioni italiane contemporanee più significative della scena teatrale, musicale, operistica e di danza, Italia XXI ha per obiettivo quello di promuovere la circolazione in Argentina di contenuti artistici di alto livello, nei quali la grande tradizione culturale italiana si intreccia con i linguaggi contemporanei. Il progetto è curato da Elisabetta Riva, direttrice del Teatro Coliseo, e Donatella Cannova, direttice dell’Istituto Italiano di Cultura. Beneficia di fondi provenienti da Mibac – Direzione Generale Spettacolo dal Vivo nel’ambito del Fondo per il Potenziamento della cultura e della lingua italiana all’estero. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform