direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Guglielmo Picchi: Referendum costituzionale, Lega all’estero impegnata per il No . In tutta Europa molti Comitati del centrodestra

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

ROMA – “In tutta Europa si sono già costituiti molti comitati per sostenere il No al referendum costituzionale del Pd e di Renzi del 4 dicembre. La Lega all’estero è impegnata a partecipare ad eventi, dibattiti e serate informative per spiegare ai connazionali perché nel merito è giusto votare contro questa riforma. Renzi e il Pd a colpi di maggioranza hanno deciso di stravolgere la Costituzione, ma lo hanno fatto in modo pasticciato, confuso e togliendo tutti i contrappesi che sono necessari in ogni stato democratico.” Così Guglielmo Picchi, deputato della Lega lancia “i comitati per il No del centrodestra in tutta Europa”.

“La riforma – prosegue il parlamentare della circoscrizione Estero-rip. Europa – toglie rappresentanza agli Italiani all’estero, non abolisce il Senato, centralizza ancora di più lo Stato, non abolisce le Provincie e non produrrà reali risparmi economici”. Alla luce di ciò secondo Picchi “è importante spiegare ai connazionali il merito della riforma affinché dall’estero venga fuori un No chiaro e forte” al modo negativo di fare politica del Pd nei confronti degli italiani all’estero. “Una riforma che toglie voce e rappresentanza ai 5 milioni di Italiani all’estero – conclude Picchi – non può essere una buona riforma e deve essere bocciata”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform