direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Gli eventi di interesse per i connazionali a Monaco di Baviera e dintorni

APPUNTAMENTI

Segnalati da Claudio Cumani

 

MONACO DI BAVIERA – Di seguito gli appuntamenti di interesse per i connazionali segnalati da Claudio Cumani a Monaco di Baviera e dintorni.

Per quanto riguarda mostre e rassegne viene segnalato l’allestimento di fotografie e video “Sicilia nostra – Europa, so nah, so weit” di Mariano von Plocki (www.mvonplocki.com) visitabile sino al 4 novembre presso la Stadtteilkultur 2411 e.V. di Monaco (Blodigstr. 4).

Domani, mercoledì 12 ottobre, viene invece segnalato alle ore 16.15 presso la StadtBücherei di Ingolstadt letture e giochi per bambini dai 3 ai 7 anni con Alice, iniziativa organizzata da Spazio Italia (per informazioni e iscrizioni: spazio@spazioitaliaingolstadt.de); e presso la Volkshochschule di Haar alle ore 18.30 la presentazione del libro bilingue italiano-tedesco “Profumo d’Italia – Ein Hauch Italiens” di Valeria Vairo, con l’autrice e Angela Rossi, sommelier e giornalista.

Giovedì 13 alle ore 19.30 presso la Volkshochschule di Ingolstadt è in programma la serata di cinema italiano con “Pane e tulipani” di Silvio Soldini, organizzata da Spazio Italia. Segue  aperitivo italiano. Venerdì 14 alle ore 18 l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco ospiterà l’incontro di letteratura spontanea con contributi liberi da parte dei partecipanti, a ingresso gratuito, mentre sabato 15 ottobre vengono segnalati presso la Bürgerhaus Alte Post di Ingolstadt alle ore 10 il punto informativo e di consulenza per i connazionali organizzato da Spazio Italia (replicato anche sabato 22 e 29 ottobre) e alle ore 17.30 presso la Pfarrsaal St. Anton di Kempten il musical “Siamo tutti migranti” del Gruppo Folk-Acli di Kaufbeuren (vedi anche http://comunicazioneinform.it/a-kempten-il-musical-siamo-tutti-emigranti-del-gruppo-folk-acli-di-kaufbeuren/).

Sabato 15 e 22 ottobre è in programma dalle ore 10 alle 12 presso la Scuola Italo-Tedesca Leonardo da Vinci di Monaco (Baierbrunnerstr. 28) il seminario intitolato “L’influenza della comunicazione nelle relazioni familiari” di Silvia Alicandro, laureata in psicologia e mediatrice familiare, socia dell’Associazione Italiana Mediatori Familiari. Organizzano ReteDonne Monaco in collaborazione con l’associazione ReteDonne e.V., Caritas München e con il sostegno del Sozialreferat. Per informazioni:pomue@gmx.net.

Ancora sabato 15 alle ore 17 presso EineWeltHaus a Monaco (Sala 211, Schwanthalerstr. 80) è in programma l’incontro “Le migrazioni a Monaco” con Grazia Prontera, tra le organizzatrici di una conferenza sul tema lo scorso dicembre, Lara Galli dell’Inca-Cgil, Sandra Cartacci dell’associazione Rinascita, Norma Mattarei della Caritas, Philip Zölls dell’Archivio cittadino e Daniela Di Benedetto del Comites. Organizza l’associazione Rinascita, a ingresso libero.

Segnalata domenica 16 ottobre alle ore 16 presso la chiesetta di St. Georg a Kipfenberg la messa in lingua italiana, mentre lunedì 17 alle ore 17 presso la DGB Gewerkschaftshaus di Monaco (Schwanthalerstr. 64) è in programma l’inaugurazione della mostra “der kleine unterschied [entgeltgleichheit]” di Serena Granaroli, Traudel Pfeiffer, Christel Ploppa-Lechner, Liz Schinzler, Uta Schütze, aperta sino al 19 novembre, a ingresso libero. Sempre lunedì 17 alle ore 18.30 presso l’Hotel Eurostars Grand Central di Monaco (Arnulfstr. 35) si terrà l’inaugurazione della mostra di pittura “Cores Geométricas” dell’artista Ademar Galvão, aperta sino al 15 gennaio, a ingresso libero, mentre l’IIC ospiterà alle ore 19 l’incontro “Il ruolo della scuola italiana nel design dell’auto fra tradizione e innovazione” con Alessandro Dambrosio (Audi AG, responsabile Design Studio Monaco di Baviera). Modera Michele D’Alessandro (Audi Konzept Design Studio Monaco di Baviera). L’iniziativa, in lingua tedesca e italiana, si svolge nell’ambito della XVI Settimana della Lingua italiana nel mondo: “L’Italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design”. Organizzano Maeci, IIC e Accademia della Crusca. Necessaria la prenotazione su www.iicmonaco.esteri.it.

Martedì 18 ottobre alle ore 16 presso la Volkshochschule di Monaco (Lindwurmstr. 127) è in programma il corso di letteratura italiana a cura di Marinella Vicinanza e dedicato a Giovanni Boccaccio, mentre presso la Bürgerhaus Alte Post di Ingolstadt alle ore 16.30 è segnalata l’iniziativa “Giochiamo Insieme con Sabrina e Francesco” per bambini dai 6 mesi ai tre anni, attività creative e tanto divertimento alla scoperta della lingua italiana, organizzata da Spazio Italia (per informazioni e iscrizioni:spazio@spazioitaliaingolstadt.de). Ancora martedì 18 alle ore 19 l’IIC ospiterà la presentazione del libro “Storia del ghetto di Venezia (1516-2016)” con l’autore Riccardo Calimani. Modera Eva Haller, in lingua tedesca e italiana, ingresso libero con prenotazione obbligatoria. Sempre l’IIC mercoledì 19 ottobre alle ore 19 organizza l’incontro “Collaborazione e ironia nel design industriale” con Matteo Ragni (Design Studio, Milano) e Giulio Iacchetti (Industrial design). Modera Marco Montemarano, in lingua tedesca e italiana, ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Venerdì 21 ottobre alle ore 19 presso EineWeltHaus si svolgerà l’iniziativa Palco Insieme, per presentarsi e far conoscere la propria cultura, a ingresso libero, organizzata dall’associazione Rinascita, mentre alle ore 19.30 presso il Theater des Mehrgenerationenhauses di Regensburg andrà in scena “Il nome”, tratta da “Le Prénom” di M. Delaporte & A. de la Patelliére per la traduzione di Valentina Fazio. Lo spettacolo, in lingua italiana, è organizzato da Progetto Quindici (su Facebook: TeatroProgettoQuindici). Prevista una replica domenica 23 ottobre alle ore 19.30 presso  Gasteig a Monaco di Baviera (Black Box, Rosenheimerstr. 5). Il 21 ottobre alle ore 20 presso la Literaturhaus di Monaco (Salvatorplatz 1) è previsto un incontro con l’autore Nicola Lagioia e il suo “La ferocia”, con lettura di passaggi tedeschi di Markus Campana. Modera Federico Italiano, organizza la Stiftung Literaturhaus in cooperazione con l’IIC. Ancora venerdì 21 alle ore 20 presso il Ristorante Antica Italia di Ingolstadt si svolgerà una conversazione in lingua italiana organizzata dall’associazione Italclub Ingolstadt.

Domenica 23 ottobre alle ore 15 presso la Caritas di Monaco (Lämmerstr. 3) in programma “Recitiamo insieme con il regista Luigi Tortora” a ingresso libero, organizzata in collaborazione con “Pomü: un ponte tra Prato e München” con il sostegno del Sozialreferat e alle ore 16 presso Thierschstr. 3 l’inaugurazione della mostra “La Fa.Miglia Cosmica” di Renee Fabbiocchi e Matteo Chincarini, aperta sino al 30 ottobre, a ingresso libero.

Lunedì 24 ottobre alle ore 19 l’IIC ospiterà l’incontro intitolato “La riforma costituzionale italiana”, intervista con Paolo Pombeni, già professore di Storia dei Sistemi politici all’Università di Bologna e attualmente direttore dell’Istituto Storico Italo Germanico della Fondazione Bruno Kessler di Trento. Moderano Francesco Ziosi dell’IIC e Carmen Romano dell’associazione Bildungsmanagement Georg-von-Vollmar-Akademie. L’ingresso è libero.

Mercoledì 26 ottobre all’IIC alle ore 19 è in programma la presentazione del libro “Firenze. Passeggiate tra cibo e laica civiltà” con l’autore Fabio Picchi e la partecipazione di Maria Cassi del Teatro del Sale. Modera Francesca Vairo. L’iniziativa, in lingua italiana e tedesca, a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, si svolge nell’ambito della I Settimana della cucina italiana ed è organizzata con il patrocinio dell’Accademia della Cucina. Ancora il 26 alle ore 19 presso la  Volkshochschule di Haar è in programma un “Viaggio enoculturale – Lombardia” con Franca Faccini, storica dell’arte e docente di italiano, e Angela Rossi, sommelier e giornalista, mentre dal 27 ottobre al 7 dicembre viene segnalata in diverse città della Baviera la rassegna cinematografica “Cinema! Italia!”, che presenta “Latin Lover” di Cristina Comencini, “Lea” di Marco Tullio Giordana, “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, “Per amor vostro” di Giuseppe M. Gaudino, “Se Dio vuole” di Edoardo Falcone e “La stoffa dei sogni” Gianfranco Cabiddu. La manifestazione sarà a Monaco dal 27 ottobre al 2 novembre, a Würzburg dal 3 al 9 novembre, a Regensburg dal 10 al 16 novembre, a Bamberg dal 24 al 30 novembre e a Nürnberg dall’1 al 7 dicembre (per informazioni: www.cinema-italia.net).

Per ulteriori dettagli su appuntamenti e attività in loco: www.cumani.eu/calendario.html. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform