direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Gli auguri del sottosegretario Giulio Calvisi al personale militare e civile della Difesa

DIFESA

“I militari saranno impiegati nel piano di somministrazione, distribuzione e stoccaggio del vaccino, e nella vigilanza dei depositi”

ROMA – Il sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi augura un sereno Natale a tutti gli uomini e le donne, civili e militari, della Difesa, cui rivolge un “vivo apprezzamento e ringraziamento per quanto stanno facendo per la nostra sicurezza e per il prezioso supporto fornito, soprattutto in questa fase emergenziale”.

“Un augurio e un pensiero particolare, inoltre, a tutto il personale del contingente nazionale impegnato nelle missioni internazionali, per il fondamentale contributo fornito ogni giorno al mantenimento della stabilità internazionale, spesso operando in contesti e ambiti particolarmente complessi. Un riconoscimento dello straordinario lavoro svolto che è stato anche più volte evidenziato dai nostri alleati in ambito Nato e Onu – evidenzia Calvisi.

“La credibilità che riscuotiamo e l’apprezzamento diffuso che il nostro Paese riceve per la capacità di contribuire all’azione multilaterale delle alleanze e delle organizzazioni di cui facciamo parte, è frutto anche di questo prezioso e costante impegno. La stessa professionalità e l’alto senso del dovere che il personale delle nostre Forze Armate e del Corpo Militare della Croce Rossa ha dimostrato sin dal primo giorno dell’emergenza sanitaria che stiamo affrontando – prosegue il Sottosegretario, ricordando che la crisi “ha  visto, in particolare, i medici e gli infermieri militari intervenire in supporto ai colleghi del Servizio Sanitario Nazionale sia attraverso le attività negli ospedali da campo, sia con l’operazione Igea, attività avviata lo scorso ottobre e che vede schierati 200 Drive-Through per effettuare lo screening su tutto il territorio nazionale, oltre a 12 laboratori analisi della Difesa, che si aggiungono a quelli già disponibili presso il Policlinico Militare Celio di Roma”.

“La Difesa – assicura Calvisi – continuerà il suo lavoro in ambito sanitario assicurando il proprio supporto anche per il piano vaccinale nazionale per la popolazione. In particolare, tramite il Comando Operativo di Vertice Interforze, abbiamo già predisposto i piani per l’operazione Eos, un’attività che vedrà i nostri militari impiegati nella distribuzione e stoccaggio dei vaccini in tutta Italia, in modo da partire con il Vaccine day europeo il 27 dicembre. Un’operazione fortemente voluta dal ministro Lorenzo Guerini e decisa dal Governo nel rispetto delle richieste delle Regioni”.

“Un’attività dunque strategica e fondamentale per il Paese che, anche in questa difficile crisi, sta mostrando di essere determinante e insostituibile in molteplici ambiti. A tutte le donne e gli uomini che rendono possibile ogni giorno questo risultato straordinario va ancora una volta il nostro grazie – conclude Calvisi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform