direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Giovani toscani all’estero, Borse Mario Olla: il bando si chiude il 30 luglio

REGIONI

FIRENZE – Si chiude il 30 luglio il bando di concorso “Mario Olla”  riservato a giovani di origine toscana residenti all’estero : in palio 20 borse di formazione professionale per  attività formativa e tirocini in aziende presenti in Toscana.  Le borse sono finanziate dalla Regione Toscana nell’ambito del progetto Giovanisì, attraverso il bando “Giovani Toscani nel mondo” promosso da Cedit (soggetto gestore). Le borse (10 da realizzarsi nel 2021 e 10 nel 2022) prevedono la realizzazione di percorsi formativi e di uno stage da svolgersi in un’azienda in Toscana operante nei settori individuati dal bando. La durata complessiva dello stage sarà di 60 giorni per le borse da svolgersi nel 2021, e 90 giorni per le borse da svolgersi nel 2022.

Possono candidarsi i giovani tra i 18 e i 35 anni: di origine toscana (per nascita o per discendenza) residenti all’estero; che siano in grado di dimostrare una conoscenza generale della materia oggetto della borsa di formazione professionale mediante curriculum vitae che dimostri gli studi e le attività professionali svolte; che non svolgano attività lavorativa come dipendenti pubblici; che abbiano una conoscenza della lingua italiana almeno di livello A2/B1 (tramite attestati); che non abbiano già partecipato alle precedenti edizioni del bando. Bando e modulistica alla pagina Borse di studio Mario Olla per giovani toscani nel mondo | Giovanisì (giovanisi.it). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform