direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Giornata nazionale vittime del Covid-19: approvato alla Camera il testo che istituisce la ricorrenza ogni 18 marzo

MINISTERO DELLA SALUTE

ROMA – Il 18 marzo 2020 sarà ricordato come il giorno che ha registrato 2978 morti per Covid-19: fu il giorno con il più alto numero di decessi e per questa ragione, con l’approvazione della proposta di legge n. 2479 alla Camera, ogni 18 marzo l’Italia ricorderà le vittime di questo virus. In proposito la Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa ha parlato di “risultato della buona politica e modo migliore per ricordare chi ha contrastato l’epidemia virale e chi non c’è più”. Il Parlamento ha approvato con voto unanime la legge che istituisce la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus. Tra le vittime dell’epidemia ci sono state anche tante persone che hanno lottato per arginarne la diffusione e per prendersi cura dei pazienti. “Con questa iniziativa il Parlamento ha interpretato il sentimento popolare: ricordare sempre ciò che è accaduto serve a noi e servirà a quanti verranno dopo di noi a comprendere fino in fondo il valore della salute e di un Sistema Sanitario pubblico”, ha aggiunto Zampa ringraziando chi in modo trasversale ha reso possibile giungere all’istituzione di questa ricorrenza. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform