direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Germania, a Kaufbeuren il musical “Siamo tutti emigranti”

ASSOCIAZIONI

Rappresentato dal Gruppo folclorico Folk-Acli nella Sala comunale

 

Lo spettacolo, a ingresso gratuito,ha raccolto offerte per la ricostruzione delle zone dell’Italia Centrale colpite dal sisma

 

KAUFBEUREN – Il Gruppo folclorico Folk-Acli di Kaufbeuren, il 4 dicembre ha presentato,davanti ad un pubblico di circa 250 spettatori, nella Sala comunale , ufficialmente la prima del nuovo musical “Siamo tutti emigranti”. Il primo borgomastro della cittadina algoviese,Stephan Bosse, intervenendo alla rappresentazione ha sottolineato l’importanza per la comunità italiana e non solo, di mantenere i legami e ravvivare le tradizioni originarie. Ha ringraziato i 25 componenti del Folk-Acli, fondato nel 1988,nei suoi,quasi,trent’anni di storia ed impegno,di essere riferimento e scuola di culture popolari per le giovani generazioni.

“Siamo tutti emigranti” racconta in sedici canti,divisi in due atti,con scenografie,danze e recitazione,la storia d’amore, in un piccolo paese di pescatori in Sicilia, tra due giovani,incontratisi durante la vendemmia,costretti a dividersi con un destino di emigrazione. L’arrivo di barconi carichi di profughi sulle coste limitrofe, fuggiti dalla guerra e dalla violenza, interroga fortemente la popolazione e suscita nella giovane protagonista, rimasta sola ad attendere il ritorno del suo amato lontano per lavoro al fine di assicurare un futuro alla giovane coppia, forti sentimenti di solidarietà,coraggio civile e condivisione di sentimenti .La musica, dal vivo,con fisarmonica,chitarra, basso, clarinetto,violino,flauto,percussioni e marranzano,trasmette un messaggio di melodie e ritmi tipici della tradizione siciliana, molto apprezzato dal pubblico.La figura di un narratore,che introduce la diverse scene del racconto in italiano e tedesco, permette la completa comprensione dei testi presentati.Lo spettacolo,con ingresso gratuito,ha raccolto offerte per un totale di 720 euro devoluti per la ricostruzione delle zone terremotate in Centro Italia delle scorse settimane.

Il Folk-Acli di Kaufbeuren, come annunciato dal coordinatore e presidente Acli Carmine Macaluso, è disponibile a presentare il nuovo musical “Siamo tutti emigranti” presso le nostre collettività in Germania ed oltre e a rinunciare a qualsiasi forma d’ingaggio per, invece, sostenere il recupero dei territori nel Lazio,Umbria e Marche, colpiti dal cataclisma .(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform